La piccola Maria Maddalena di Leonardo: sacro e profano in sensuale pennello d’Artista

Nel 2005 è tornata alla luce un’opera finora sconosciuta di Leonardo da Vinci (1452-1519).
È un ritratto di eccezionale bellezza di una inconsueta e incantevole Maria Maddalena, che quasi un secolo fa, prima della sua scomparsa, era stata attribuita al Giampietrino, un seguace del geniale artista-scienziato del Rinascimento.
La tavola mostra il busto nudo della santa che nella mano destra tiene un velo all’altezza del ventre.
A sostenere che la nuova Maria Maddalena va attribuita invece a Leonardo è uno dei massimi esperti dell’opera del maestro di Vinci, il professor Carlo Pedretti, direttore dell’Armand Hammer Center for Leonardo Studies dell’Università della California a Los Angeles.
Il dipinto fa parte di una collezione privata ed è custodito in Svizzera.
L’opera, di piccole dimensioni (58 centimetri per 45), fu dipinta intorno al 1515, quattro anni prima della morte di Leonardo.
La tavola di Maria Maddalena rende omaggio alla bellezza femminile, trasformando la Santa in un’icona di bellezza e sensuale carnalità.
Il seno pare sollevarsi al ritmo del respiro.
La veste aperta espone lo splendido busto nudo che la mano destra copre con un velo solo all’altezza del ventre, mentre la sinistra, più sotto, stringe un lembo del mantello in modo misterioso, come se la veste fosse stata in un primo tempo la giara dell’unguento con cui Maddalena unge e profuma i piedi di Cristo dopo averli lavati.
In quest’opera la mano di Leonardo si riconosce nella sua piena maturità espressiva nel trattamento del paesaggio e nell’eccezionale tecnica di esecuzione, mediante la quale riesce a dar gioiosa vita allo splendido corpo ritratto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...