3 pensieri su “GRECIA.TSIPRAS: PROROGA DEL DEBITO FINO AL REFERENDUM. L’IRA DEI PARTITI DI MINORANZA”

  1. -Come ha spiegato questa notte ai suoi parlamentari il progetto che gli è stato presentato “viola chiaramente le regole europee e i diritti fondamentali al lavoro, alla dignità e all’uguaglianza, mostra che il proponimento di alcuni dei partner e istituzioni non è accettabile per tutti partiti e rappresenta l’umiliazione di un’intera popolazione Ci hanno chiesto di accettare pesi insopportabili che avrebbero aggravato il mercato occupazionale e aumentato le tasse “.
    E vista la gravitĂ  della situazione ha deciso di indire un referendum: il 5 luglio i greci dovranno esprimere la propria opinione in merito alla linea da seguire.-
    Questo è un uomo…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...