19 pensieri su “GRECIA. E’ UN REFERENDUM SULLA MERKEL”

  1. QUESTO è un bellissimo pezzo, chiaro, semplice vero.Tsipras ha aperto un sepolcro, dei più ributtanti , stiamo assistendo a spettacoli vergognosi, scondinzolamenti patetici, silenzi e menzogne disgustose.In altri tempi le città si assediavano e si prendevano per fame, l’europa della M. ha fatto lo stesso con la Gecia. prenderla per fame, e il nostro governo, illegittimo, che nessuno di noi ha votato, nel silenzio sepolcrale di un presidente inesistente, tiene la gonnella all’angelona e con che premura…pinocchio è nauseante.

    Piace a 1 persona

  2. non li prenderanno per fame, spero di no…e comunque godo al pensiero che 10 milioni di persone fan paura ai finanzieri, alla troika e a tutta questa Europa che tutto è tranne che una comunità

    Piace a 2 people

  3. A sentire la tracotanza con cui la cancelliera ha reagito al referendum, vien da pensare che è così sicura di vincerlo, che ci si può solo augurare che l’orgoglio greco riesca a mandarle di traverso pure i wurstelll a cena………..Bacionissimo, pur con il cuore rigonfio di tristezza: immagino che già tu sappia…….

    Piace a 1 persona

    1. secondo me tanto sicura non è…e comunque vada, per me, tsipras, la grecia, hanno già vinto. e angelina lo sa…che vuoi non son tutti zerbini come gli italiani…di mapi? ho scritto ieri una poe per lei qui e un post altrove…

      Piace a 1 persona

      1. Se non per l’oggi, sicuramente costituiranno un precedente prezioso sulla strada per la rivoluzione contro il liberismo affamapopoli… Vedrò di recuperare la tua poe……Un bacio molto rattristato………

        Piace a 1 persona

  4. viki , era il 2002 e scrivevo su ufoforum che l’ euro era un truffa ,,, un’ allucinazione inventata dalle corporation … prima ce ne sbarazziamo meglio è – zio ot con beppe dal 2007

    "Mi piace"

  5. Che ci volete fare, sono cresciuto tra militari che chiamavano (esattamente) tedeschi gli austriaci. Quando si va all’attacco, ci si prepara e si va all’attacco. Sulla Grecia sono una voce fuori dal coro e continuo a spiegarvi i perché. Indire il referendum è segno di debolezza. Il si perpetuerebbe la situazione di debolezza attuale, ovvero l’autorizzazione al governo greco a continuare come prima più di prima, senza però fare i conti con quanti non hanno voluto una politica di bilancio comune, per non parlare di quella estera e industriale … o sociale. E’ di oggi che Giuggiaro lascia Italdesign, perché interamente tedesca. In Eurolandia, al di là delle acquisizioni a prezzi di svendita, le imprese tendono ad andare dove (Germania) il costo del denaro è più basso. Quando ci fu l’unificazione delle Germania Andreotti era contrario, ma poi cambiò idea .. requiescat in pacem. La turnè del ministro che lo affiancava tocco la mia università. Rimasi colpito dall’aggressività e dalla veemenza contro chi gli poneva domande .. a cui non dava risposte. Ne uscii con l’idea che egli aveva compreso poco dei problemi. Sul sito di Strega ho lanciato bordate e strali contro la Lega Anseatica, la cui espansione nel sud e nel mar Nero era bloccata dagli italiani. Se l’Europa diventa una grande Lega Anseatica fuori tempo e luogo, la sorte è già segnata. Sullo stesso luogo ho detto che nei pressi della Cancelleria è stata ritrovato il cadavere di una donna di nome Europa, di cui si attende la sepoltura. Con questo tipo di politiche la Grecia avrebbe potuto persino avere i conti pubblici a posto e bassa corruzione, ma con più tempo sarebbe stata attinta dagli stessi problemi finanziari, che poi si ripercuotono sull’economia reale. Un monito serio per l’Italia. Bisogna essere davvero insipiens per unirsi ai destini dei commercianti anseatici che dietro gli incubi finti dell’ipersvalutazione degli anni venti perseguono una politica monetaria che prima col marco forte ha pagato i costi dell’unificazione, scaricandoli sugli altri e ora finanzia allo stesso modo la ripresa e l’export tedesco, il tutto condito da una buona dose di ipocrisia, dove i PIGS saremmo noi. Non ci voleva un premio NObel per comprendere che il passaggio da un’economia fondata su principi Keynesiani a quella basata sugli assunti monetaristici avrebbe causato uno sconquasso nelle aree deboli/marginali. A me in Grecia, ma pure in Italia, i reggitori/decisori non mi sembrano tanto geniali. Anzi! Il cadavere, prima lo si seppellisce meglio è. Però non conviene alla Germania. La Russia se ne sta a guardare, poiché non è sua area di intervento. La Cina e gli Usa hanno interesse a non rompere il giocattolo. Albione osserva cinicamente. Di qua dello Ionio sembra che coloro i quali vanno oggi in turnè non abbiano afferrato le dimensioni e la portata del problema, esattamente come i loro predecessori del millennio passato. In fin dei conti, non mi pare che Svizzera e Danimarca, con proprie monete, se la passino male, per non dire della Gran Bretagna.
    Signori politici, prima di decidere, date una bella lettura a Cesare o a Tacito, ascolte Bach, Mozart, Beethoven, leggetevi Lutero, guardate e ammirate Durer ! Ripropongo uno spezzone del film di Lina Wertmuller “Travolti da un insolito destino … “. A voi individuare chi è Merkel e chi è Tsipras. Il termine socialdemocratico usato come insulto, deve ancora oggi far riflettere. Gennarino aveva capito tutto. Almeno lui, sapeva cosa fosse lo scontro e di politica capiva qualcosa.

    Piace a 1 persona

    1. io rispetto il tuo parere ma ammiro tsipras, incondizionatamente …lo ammirerò sempre. qui non si tratta di tacito , cesare, bach(?) o altro, tanti discorsi, belli del resto, ma
      francamente non mi interessano: qui c’è stato un uomo che ha avuto ed ha coraggio, uno dei pochissimi che ancora crede in Qualche cosa. Farà una brutta fine? pazienza, ma mi ha fatto sperare in u a società migliore, con buona pace di storici, sociologi e opinionisti. Del resto Guccini cantava” non so quando, ma il Che ritornerà” e so che è vero, ciao giovanni, buona afa!

      "Mi piace"

  6. Sarà pur vero che in Grecia i problemi abbondano, ma che le volpi siano emigrate in massa mi pare troppo. Tpsiras non può fare colazione di pane e volpe?? Il suo è un governo uscito vincitore da regolari elezioni politiche, nel pieno della legittimità e dei poteri che nessuno gli ha contestato. C”era bisogno di un referendum? E se i greci votano in difformità dai suoi suggerimenti, si dimette? Il governo è fatto per agire in fretta e possibilmente bene, non per chiedere pareri al suo corpo elettorale. Così facendo incancrenisce i problemi, non si mostra all’altezza di risolverli. Di buone intenzioni è lastricata la via dell’inferno. L’unica arma a disposizione, l’enormità del debito, non la usa, preferendo giocare al rimpiattino, a vedere chi è il cattivo che non vuole negoziare. Che accidente deve negoziare? C’è solo da declinare un fallimento. Intanto i greci alle strette non vivono di referendum e la situazione generale non sembra di certo migliorare. Un albero si giudica dai frutti. Gennarino Carunchio è, secondo me, meglio di Tpsiras, i cui frutti politico-governativi non conosco. Raffaella Pavone Lanzetti è …. lasciamo perdere.

    "Mi piace"

    1. non so chi sia raffaella pavone lanzetti e che gennarino carunchio sia meglio di tsipras lo dici tu e dici pure una grandissima c….a! ma tant’è, a ciascuno il suo-pensiero! e il tuo non è davvero il mio…fortunatamente! comunque meglio chiarire: su questo blog non si dice male né di guevara né di tsipras perché verissimo, qui vige la massima libertà di parola , sì, ma soprattutto la MIA!

      "Mi piace"

  7. Avevo letto tutto del 2, ma non ho pensato che si sarebbero aggiunti commenti anche il 3, hai fatto bene a dirmelo! Soprattutto perché concordo in pieno con te, viki, guevara e tsipras non si toccano! Alexis è l’uinico che ha saputo dire NO!, come nella mia favola dei nasi neri …. NO angelina, NO, NO, NO! 😛

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...