Grecia: in vista nuovo partito dell’ala radicale di Syriza SENZA VAROUFAKIS

Sapete quanto sia interessata alla Grecia pertanto ecco l’ultima new:

L’ala radicale di Syriza, il movimento del premier greco Alexis Tsipras, è pronta a fondare un nuovo partito, Unità popolare (Leiki Anotita), con almeno 25 ‘ribelli’. Lo scrive la Bbc online citando i media greci, precisando che il leader sarà l’ex ministro dell’energia Panagiotis Lafazanis.
Ma, e questa è la vera notizia, l’ex ministro delle finanze greco, Yanis Varoufakis, non è presente nella lista dei 25 dissidenti di Syriza.
Ora sono molto, molto curiosa…
🙂

13 pensieri su “Grecia: in vista nuovo partito dell’ala radicale di Syriza SENZA VAROUFAKIS”

      1. bravissima, per lo stesso motivo la seguo io: la grecia l’ha ritrovato il ruolo, con tsipras…ma la guerra è dura anche perché la grecia è sola. Ma combatte bene, secondo me, alexis è molto più smaliziato di quello che sembra e il fatto che yaris non sia nel nuovo partito mi fa ben sperare…

        Piace a 1 persona

      2. chi osa sfidare deutch? nessuno…zerbinano, l’unica che ha sputato sangue con alexis è stata la grecia, ci vuole coraggio per fare quello che ha fatto, anche per accettare certe condizioni per non soccombere…yaris che voleva fare…opporsi, non accettare le misure imposte e poi? battevi moneta doppia, per un po’? e i creditori, quelli che syriza ha ereditato, chi li pagava e come? Tieni presente che io sono solo una appassionata di politica, non un’esperta…vedremo

        "Mi piace"

      3. La Germania sta facendo ora quello che non ha fatto nella seconda guerra mondiale, governare l’Europa e lo fa dall’alto della sua potenza economica, sarà per questo che l’Inghilterra si tiene ben fuori da questo pantano, Italia, Spagna ed Irlanda non sono nelle condizioni di poter ribattere e altri paesi come Danimarca, Olanda e simili non sono mai stati abbastanza influenti…quella che mi lascia più perplessa è la Francia che invece potrebbe alzare la testa molto più di altri; sono cresciuta a pane e politica e l’argomento mi interessa sempre molto. Ai posteri…

        Piace a 1 persona

  1. Non dimenticatevi che perfino nell’inno dichiarano i loro scopi:
    Deutschland, Deutschland über alles,
    über alles in der Welt…
    Appena posso me ne vado in Australia, o torno negli States o mi rintano su di un’isola deserta.
    Si sono presi tutto. La mia anima se la scordano.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...