RENZI, NON TI VOGLIAMO

non gli ho mai perdonato niente ma più di tutto non perdono a matteuccio da firenze l’arroganza, la presunzione, il tono da “ducetto dell’asilo” e il conclamato deficit culturale, vedi il patetico confronto con pertini. Eppure ancora qualcuno crede al suo berlusconiano: diminuiremo le tasse…ragazzi ma possono gli itaglioti credere ancora agli asini che volano? sveglia!!!

9 pensieri su “RENZI, NON TI VOGLIAMO”

  1. ho visto le clip dove la plizia conteneva le contestazioni… il che era ovvio di un paese martoriato e poi deluso sia per la ricostruzione sia per le tasse … si sente preso in giro … si l’indimenticabile Pertini che diceva ..”quando un governo non fa ciò che vuole un popolo va cacciato via anche con mazze e pietre” …
    questo di ora incassa e ride come mister bean…

    Piace a 1 persona

    1. -A tal proposito, a lanciare il sasso nello stagno degli elogi era stato l’esperto di comunicazione Carlo Freccero. ”Con Berlusconi non c’era tutto questo servilismo dell’informazione che c’è verso Renzi. E’ una cosa insopportabile” aveva commentato l’ex dirigente Rai e Mediaset intervenendo su Radio24-.
      e qui devo dargli ragione… lo zerbinaggio di tutte le tv e giornali è uno sconcio!

      Piace a 1 persona

  2. Ho pochissime antipatie. Ma questo proprio non lo sopporto. Tutte le espressioni del viso sono false, artefatte, studiate probabilmente. Ma ci sono anche gli orbi che vanno a stringergli la mano per strada… saranno assoldati dal partito? Ciao. Pier☼

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...