Itaca è una stanza rotonda: la donna del soldato

Da Liberaeva-Paul Kelley : Canone di Bellezza
Da Liberaeva-Paul Kelley : Canone di Bellezza

La stanza rotonda si riflette
nella cam dello specchio
mi trucco: le sopracciglia
son ombre della tua mano
sfilate sul mio viso
stasera ci sarà una festa
di pipistrelli imbalsamati
io ballerò da sola.
Sussurro ai miei occhi
– mi manchi –
e bacio nel cristallo
due labbra violafucsia
mentre il tuo sorriso
nel sogno
riga lo specchio
splende da solo.
Temo la profezia dell’oracolo
so che vede
le piccole stelle di Marte
sul tuo petto
– ritornerà a Itaca Odisseo
quando rifioriranno
le rose di seta e di alabastro
nella polvere arsa
della città perduta-
Intanto
nel buio dell’attesa
ho nascosto i tuoi occhi
in fondo al petto.

Viki, Dicembre 2009

7 pensieri su “Itaca è una stanza rotonda: la donna del soldato”

  1. nel richiamo
    ho sentito il tuo profumo
    forte come il battiro del cuore
    incapace di staccare
    gli occhi dentro la sfera
    in quelle labbra
    nella morbidezza degli zigomi
    del profumo dei capelli
    sento le mie mani
    ti cercano…
    calmo e sensuale
    il mare dentro il cristallo
    le sacre sponde di itaca
    rivedranno le rose di seta
    li ho acceso un fuoco
    e li tornerò …

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...