Sophia Loren,la donna del fiume, e il Delta del Po sessant’anni dopo

sofia loren

A 60 anni dall’uscita del film di Mario Soldati “La donna del fiume”,1955, Comacchio rende omaggio a Sophia Loren con una mostra allestita a palazzo Bellini. In programma dal 28 agosto al 31 ottobre, comprende manifesti, locandine originali e foto d’epoca di Paolo Micalizzi e Giampaolo Guidi.
Il film fu interamente girato tra Comacchio e le sue valli, a Lido di Volano, Taglio della Falce e nei canneti di Pila a Porto Tolle. A questi luoghi è dedicato un itinerario cineturistico.(ANSA)

Ho appena rivisto il film: merita, mostra un mondo che mi è parso alieno, lontano dal mio duemila anni luce…eppure mi è piaciuto molto, il paesaggio è unico, la miseria si tocca con mano, la vita allora, in quel contesto valeva davvero poco…forse solo la loren è un tantino troppo sontuosa nella parte, ma del resto è sempre stato impossibile nascondere la sua fisicità…

4 pensieri su “Sophia Loren,la donna del fiume, e il Delta del Po sessant’anni dopo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...