Corbyn il rosso, il nuovo leader dei laburisti inglesi: una sfida per la nostra “sinistra” che viaggia con un “Air Force One “!

Il nuovo leader dei laburisti inglesi è il “rosso” Jeremy Corbyn, 66 anni, deputato anti-austerity, ovviamente inviso ai blairiani.
E’ già stato definito “l’altro Tsipras”.
Alle primarie del partito hanno votato 423 mila persone su 554mila aventi diritto e Corbyn è stato eletto al primo turno con il 59,5% delle preferenze, sbaragliando i tre rivali Andy Burnham, Yvette Cooper e Liz Kendall.
Corbyn, molto vicino a Syriza e Podemos, succede così a Ed Miliband, che si era dimesso dopo il disastroso risultato del partito alle elezioni politiche dello scorso 7 maggio che avevano riconfermato i conservatori a Westminster.
Pacifista convinto, Corbyn ha più volte partecipato a eventi e manifestazioni pro-Palestina e a favore di altri popoli oppressi in giro per il mondo. Contrario agli armamenti nucleari, è anche favorevole alla rinazionalizzazione di una parte dei servizi pubblici.
Puntando sui principi di giustizia e uguaglianza, predicando un no senza compromessi alla guerra e all’accoglienza senza riserve ai rifugiati, ha letteralmente sbaragliato la concorrenza andando anche al di là dei pur rosei sondaggi delle ultime settimane.
Un risultato indiscutibile che rappresenta “la più grande sorpresa della storia politica moderna del Regno Unito” secondo Owen Jones, giovane commentatore del Guardian. Risultato che potrebbe cambiare la geografia della sinistra europea: allargando da Paesi in crisi come la Spagna di “Podemos” o la Grecia di “Syriza” alla ricca Gran Bretagna il fronte di chi non si accontenta più delle ricette “modernizzatrici” degli anni ’90.
In primis l'”austerità”.
Su quest’ultima, introdotta dal governo conservatore di David Cameron si è così espresso:- Non è giusta, non è necessaria e deve cambiare- ha gridato fra le ovazioni della sala gremita-L’obiettivo deve essere dare speranza alla gente comune, piena fino all’orlo di ingiustizie e disuguaglianza: la povertà non è inevitabile-
Corbyn mi ha ridato la speranza che davvero qualche cosa cambierà in europa e macaro anche-camilleri docet- in Italia. Di balconi da cui sproloquiare non ne abbiamo più…sono finiti!E al prossimo che mi chiama renzi e il suo governo “di sinistra” giuro gli sputacchio, virtualmente, in un occhio, anche in tutti e due, possibilmente 🙂

2 pensieri su “Corbyn il rosso, il nuovo leader dei laburisti inglesi: una sfida per la nostra “sinistra” che viaggia con un “Air Force One “!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...