L’INVASIONE DEI RENZIANI

-Quindi cari giovani ministri, mi dispiace ma non mi convincete. E anche a voi cari sindacalisti che pensate di rimanere fermi o limitare al minimo le iniziative a favore di disoccupati, lavoratori e pensionati perché state raggiungendo la tranquillità della rassegnazione, vi diciamo : “State attenti, perché la corda è vicina al limite dalla rottura”.- per quanto mi riguarda la famiglia “operaia” della boschi con il padre Pierluigi Boschi vicepresidente della Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio salvato dal pr renzi… mi è sempre parsa più falsa di una moneta falsa e anche parecchio inutile se non come velina. E mi fermo qui. Quindi a me non mi convincono, manco per niente, anzi, più cercano di vendere pentole meno ne comprerei…

12 pensieri su “L’INVASIONE DEI RENZIANI”

  1. possiamo avere o meno idee simili alle loro, ma il vago sentore che eccedano in demagogia non possiamo non averlo, anche perché dietro queste belle facce sorridenti e atteggiamenti spesso di sufficienza davanti alla critica vi é una sottostruttura che sarebbe incauto trascurare.
    questa felicità, pseudogioventù e bellezza non si distingue troppo da quelle frange “velinesche” del Pdl. Speriamo, per il nostro bene, di sbagliarci..

    Piace a 1 persona

  2. ma quel che vedo è che la sinistra fa di tutto per essere odiata dagli operai.. ed i sindacati inermi … l’unico che dice la sua a favore degli operai è Landini … il resto è nella pottiglia …

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...