Il BELLO della caccia: a Cremona un cacciatore spara a un fagiano e uccide il fratello

E lo chiamano sport!
Nel Cremonese Luigi Agosti, 74 anni, è la vittima dell’ennesimo incidente di cotale pratica sportiva avvenuto in aperta campagna, vicino alla strada per Rivolta d’Adda.
Luigi si trovava a caccia con il fratello Fiorenzo, 65 anni, che camminava lungo una strada sterrata (vicino a una azienda agricola non lontano dalla zona industriale), mentre lui era in mezzo a un campo.
Improvvisamente un fagiano si è alzato in volo e Fiorenzo ha sparato centrando in pieno petto il fratello.
Ho sempre odiato la caccia e chi la pratica: un tempo, quando l’uomo uccideva per sopravvivere era una lotta pari oggi è solo uno sfoggio di stupido potere, quello che certi ominidi hanno bisogno di “provare” con in mano un fucile.
Capirai la gloria: i poveri fagiani sono domestici, si avvicinano alle case…davvero un’impresa impallinarli e ancor più lo è beccare il fratello al loro posto…già….

10 pensieri su “Il BELLO della caccia: a Cremona un cacciatore spara a un fagiano e uccide il fratello”

  1. I cacciatori saranno pure dei bambinoni nostalgici dell’età della pietra, delle mani bucate (il loro…”sport” gli costa migliaia di euro ogni anno), dei bracconieri (visti) ma alla fine c’è scappato il morto e questo sia un cacciatore, un parente, o la vittima del caso cambia poco.
    C’è una mentalità che va cambiata (o forse aggiornata?) da tutti: cacciatori, amanti delle armi e pure tutti gli altri.

    Piace a 1 persona

  2. ci son tante maniere di fare sport , c’è anche il tiro a piattello volendo …
    la caccia è sempre esistita .. diciamo che una volta si cacciava per procurarsi cibo .. e questa è legge di sopravvivenza …
    oggi sparano per divertimento per farsi grandi ….
    non so se hai visto il cacciatore dove de niro all’inizio del film va a caccia con una carabina a cartuccia singola .. per dare una possibilità all’animale di fuggire .. oggi con gli automatici ti buttano giù decine e decine di uccelli ..

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...