ODDEI, papa docet, ora lo faranno anche i politici? si salvi chi può…

Il Papa chiede scusa per gli scandali a Roma e in Vaticano:
-Prima di iniziare la catechesi, in nome della Chiesa voglio chiedervi perdono per gli scandali che ci sono stati recentemente sia a Roma che in Vaticano. Vi chiedo perdono-
Ma che discorso è? sarebbe come se Mattarella dicesse (miracolo, ha parlato!)!:- vi chiedo perdono per tutti i ladroni che sono in parlamento…-
Comunque queste sono le parole di Papa Francesco all’inizio dell’udienza generale in piazza San Pietro.
Non ha aggiunto altro,eggià, fin troppo, cambiando discorso con ironia:
-Oggi potrebbe piovere, così voi siete nell’aula e potrete seguire tutto da qui. Spero che vi troviate bene, se qualcuno vuole un caffè può chiederlo… Ma non vi assicuro che ve lo porteranno- ha aggiunto il Pontefice, scherzando con i malati e gli anziani che nei giorni di pioggia assistono all’udienza in aula Paolo VI.

E’ davvero un grande show-man questo papa, chissà se ha un talento naturale oppure è stato indottrinato…mah! comunque penoso, penosissimo!

10 pensieri su “ODDEI, papa docet, ora lo faranno anche i politici? si salvi chi può…”

  1. Credo che non si possa negargli il suo diritto al quarto d’ora di notorietà: sta facendo di tutto per guadagnarselo. Tra non molto chiederà scusa pure alle ceneri di Giordano Bruno, tanto quelle se ne fanno un baffo. E lui lo sa…
    Baci tanti e dolci……

    Piace a 1 persona

    1. bella…giordano bruno…un GRANDISSIMO…chissà se chiederà scusa anche per le centinaia di migliaia di donne arrostite – e prima torturate -dalla santa inquisizione!
      la shoah continuiamo ad andarla far bene..ma voglio altra giustizia dal soglio di pietro…

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...