Il catfight fra i fans di Valentino Rossi e Marco Travaglio

Vista la discussione che giorni fa si è tenuta su questo blog a proposito dell’intoccabile, a quanto pare,valentino rossi,mi pare giusto riportare anche il parere di Marco Travaglio, che, politica a parte, considero uomo di notevole intelligenza.

Nemmeno Marco Travaglio è stato immune dagli assalti dei tifosi valentiniani tanto che il post pubblicato nel suo blog su Il Fatto Quotidiano in cui prendeva posizione contro Rossi ma soprattutto contro i suoi sostenitori, è stato oggetto di pesanti attacchi da parte dei commentatori. Attacchi che, come accade quasi sempre, sono passati dal post al suo autore.

LA RISPOSTA DI TRAVAGLIO

Travaglio però ha reagito, con un nuovo post sulla questione, nel quale si toglie più di un sassolino nella scarpa nei confronti di chi lo accusa di non essere abbastanza competente di motociclismo per scriverne:
-La gran parte dei commentatori mi invita a occuparmi solo di politica: infatti – lo spiego a chi non l’avesse capito – anche questa è politica. A me non frega nulla dell’esito del Motomondiale, anche se mi piacerebbe che domenica Rossi rimontasse e battesse Lorenzo (non per patriottismo, ma perché chi parte svantaggiato mi fa sempre simpatia). Mi interessa come si atteggiano i politici, le istituzioni e i commentatori di fronte alle regole, alla loro violazione e alla sanzione che ne consegue. E’ questo l’aspetto “politico” – lo spiego a chi non l’avesse capito – che trattava l’articolo. Poi, certo, per arrivare alle reazioni ho dovuto riassumere quel che era accaduto sulla pista: e non occorre essere un tecnico di motociclismo, men che meno un motociclista, per farlo.
ROSSI HA SBAGLIATO, MA PUR DI NON AMMETTERLO SI SUPERA IL RIDICOLO –

Segue poi il riassunto della puntata precedente, ovvero il contatto tra Rossi e Marquez con la conseguente caduta di quest’ultimo e la sanzione – giusta, a detta di Travaglio – applicata nei confronti del pilota pesarese colpevole di aver guidato in modo spericolato e di aver messo a repentaglio l’incolumità sua e del collega.
Poi:
-Perché in Italia si può parlare di tutto, ma quando si tocca lo sport – pardon, il tifo – apriti cielo. Il cervello cede il passo alle viscere e, se osi andare contro l’andazzo dominante, è perché non capisci niente, fai il tuttologo, pisci fuori dal vaso, vai in cerca di clic, vuoi farti pubblicità. La logica e la coerenza non esistono più: solo il doppiopesismo per la propria parte. […] Pur di non ammettere che Rossi ha sbagliato, si supera abbondantemente il ridicolo. […] Ma i ridicoli il ridicolo non lo notano neppure. Ragionare, con questa gente, è un lusso-

E ancora:
-Come per il verdetto su Rossi, pronunciato dall’unica autorità preposta a emetterlo, eppure contestato da tutti. Pazienza per i tifosi che, accecati come sono, non badano a queste quisquilie. Un po’ meno per il presidente del Consiglio dei ministri in missione in Sudamerica, che si affretta a telefonare per portare solidarietà allo squalificato; dal presidente del Coni Giovanni Malagò,che straparla di “mondiale falsato”; e dai meglio commentatori della stampa nazionale, che negano l’evidenza per vendere qualche copia in più. Chi si limita a osservare che esistono delle regole, che chi le viola dev’essere sanzionato e che almeno le autorità dovrebbero difendere le regole e le sanzioni per mantenere un minimo di distanza fra lo sport e il tifo, fra il cervello e l’utero, invece di associarsi alla solita lagna vittimista e complottista, ecco: lui deve tacere-

Infine il post scriptum definitivo:

Ps. Tralascio, per pietà, chi riesce a tirare in ballo Grillo, Casaleggio e Berlusconi-che-spolvera-la-sedia-e-guadagna-voti (perdendone 6 milioni e mezzo) anche a proposito di Valentino Rossi. Come diceva Oscar Wilde “mai discutere con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza”-

Da “Giornalettismo”.

Il fatto che Travaglio la pensi come me mi fa sentire un po’ meno stupida… 🙂

e su

reinemargot
https://reinemargotblog.wordpress.com/

trovate la seconda puntata di DELGADO

19 pensieri su “Il catfight fra i fans di Valentino Rossi e Marco Travaglio”

  1. Dunque se domani qualcuno ti taglia ripetutamente la strada, ti si affianca colpendoti più volte ed infine ti viene addosso quando tu irritata e sorpresa rallenti per vedere cosa fa e questi va a schiantarsi e a te ritirano la patente e ti ritengono colpevole sarà da ritenersi giusto!
    E poi anche Travaglio può sbagliare così come possono sbagliare anche giudici e tribunali nell’emettere sentenze ed ordinanze. La giustizia è umana e fallace per cui l’equazione lo ha stabilito una giuria e quindi è sacrosanta è un equazione priva di basi solide. Rispetto certo ma non sta scritto da nessuna parte che anche la giustizia non possa essere criticata di fronte l’evidenza dei fatti. Che poi i politici si approprino di vicende sportive per far “cassa” è un altro discorso che nulla a che vedere con lo sport.

    "Mi piace"

    1. Demonio ti ricordo che Rossi ha sempre guidato come Marquez, se non peggio! Cosa doveva fare Marc? Lasciarlo passare perchè lui è il sig. Rossi??? Ma dai!!!! Rosso lo ha buttato giù già due volte, perima di questa, durante questo mondiale. Sentito mai Marquez fare scenate? No! E sai perchè? Perchè è un campione vero, non un invidioso che, vedendosi superato da un giovane, sclera già settimane prima della gara e vede complotti ovunque!!!! E poi non era il Rossi che amava ribadire a Gibernau, il quale si lamentava per le troppe motate e la guida pericolosa del Vale nazionale, che il mot GP non è uno sport per signorine? Deve aver perso gli attributi, evidentemente….

      Piace a 1 persona

      1. Ti invito a leggere il mio intervento nel post precedente. Comunque nella circostanza se Marquez si limita a passare Rossi(avendo in quella gara moto nettamente più veloce) ed andando a fare la sua gara Rossi e tutti gli sportivi non avrebbero detto nulla. Anzi, nel caso di Iannone nella gara precedente Rossi non solo gli ha fatto i complimenti ma lo ha difeso da chi lo attaccava. Le altre volte che Marquez è caduto è caduto per colpa sua. Con Gibernau fu lotta per la vittoria tra loro due e non per danneggiare un terzo pilota. Se in un giro vai a 1:29 e appena passi Rossi poi vai a 1:30 per poi rifare 1:29 è palese che stai mettendo in atto un comportamento antisportivo. Nel mtomondiale i contatti ci sono e ci sono sempre stati e quando Rossi li ha persi li ha sempre accettati. Perché erano funzionali al proprio miglioramento di posizione. Così no. Così non si era mai visto e ripeto…seguo le gare dai tempi di Lowson e non dall’altro ieri!I campioni veri non vanno a cercare vendette per presunti torti. E non mentono inventando presunti calci che non ci sono stati. E soprattutto non lottano selettivamente…con Lorenzo no…prego…passa…mi faccio da parte…con Rossi si col tentativo 2 volte di buttarlo fuori ma di cui nessuno parla!Rossi si giocava il mondiale…lui no. Ma si continua ad attaccare Rossi. Poi avrei voluto vedere voi al suo posto…E in quanto alla correttezza di Rossi guarda…caschi male perché tutti i grandi piloti del passato, Agostini, Lucchinelli, Spencer, Lawson, Dohan, Mamola hanno sempre detto che lui è il migliore. Poi, se vuoi tifare Marquez va benissimo ma non confondiamo tifo con l’obiettività nel giudicare le corse. Rossi ha perso, è stato l’unico danneggiato e amen almeno gli si riconosca il merito di essere ancora tra i primi al mondo e solo questo basterebbe per tirarsi giù il cappello!

        "Mi piace"

  2. Per una volta la penso come il Travaglio: pare che gli italioti si risveglino solo quando si parla di calcio o di Valentino, che, è bene ricordarlo, risiede in Inghilterra e non in Italia per evitare il nostro fisco di cui è evasore da anni ( grazie Valentino: quelli come te fanno in modo che poi debbano pagare quelli con meno soldi). Addirittura il Renzi, con tutti i problemi che abbiamo in Italia, seri, perde tempo a telefonare all’evasore fiscale! Che bel gesto poi negare l’evidenza!!!! Il Rossi è sclerato e non ci sono dubbi su questo: ha guardato Marc più volte e lo ha buttato giù! Andava squalificato, ma trattandosi di Rossi…..la colpa è di Marquez: troppo bravo e troppo bello per esistere! Rossi deve a Marquez la ritrovata voglia di correre. O qualcuno dimentica quello che era diventato dopo l’incidente in cui morì Simoncelli? E lì giù le critiche: pilota finito, sfigato, ritirati….Poi arriva il giovane Marc con la sua grinta e la sua voglia di vincere contagiosa! E trac, ti vince due mondiali di fila! E al Valentino torna la voglia di fare gare e vincere! Dovrebbe solo ringraziare Marc, invece….Si, il campionato sarà falsato perchè gli altri motociclisti faranno vincere il piagnone di Tavullia. Così si fa in Italia: s’invidia i più bravi, si raccontano balle, si fanno cazzate, si dice che è colpa degli altri e poi ci si lagna fino allo sfinimento! Che vinca Lorenzo allora, che lo merita di più di quel frignone!

    Piace a 1 persona

    1. D’accordissimo, in ogni parola! è sempre colpa degli altri e così ci troviamo un premier che telefona dal sudamerica per solidarizzare con lui, l’evasore fiscale “inglese”, ne è ben degno… a proposito, ma il povero anziano fidel , in quel di cuba, come ha fatto a sopravvivere prima al papa e poi a renzi? quell’uomo è di ferro ! 🙂

      Piace a 1 persona

  3. Giusto per la cronaca visto che gli altri sono tutti santi ed io sono un italiota anche se non ho insultato nessuno ma tant’è…vorrei far notare come, mentre non avendo argomenti sportivi si tira in ballo la residenza londinese di Rossi ci sono piloti come Lorenzo che ha la sua residenza in Svizzera e Marquez che ce l’ha ad Andorra…ma così è…tanto per dire…:-D

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...