MI SCUSI, PRESIDENTE

Featured Image -- 5081

-La Repubblica che Lei rappresenta è tutta qui. Purtroppo e non per colpa nostra. E’ la conseguenza di una finzione durata troppo a lungo, di giochi barati, di una democrazia abusata, del ripudio della libertà che ci era stata recapitata, casa per casa. Un sogno da qui non può nascere, Presidente caro, nemmeno gattonando nel sonno di un bambino. Chiuda ogni foglio e mi creda: abbiamo smesso di ascoltare, veramente. E da troppo tempo-
Soprattutto lei presidente: un fantasma che ci costa troppo e, mi scusi, non serve a nulla…mi creda, fare come i sassi, tacere…i miei rispetti

26 pensieri su “MI SCUSI, PRESIDENTE”

  1. Bel pezzo!!
    Lui sa che i “sogni” aiutano gli uomini a non pensare….evidentemente..
    Viki, mi urge un antipertensivo dopo le dichiarazioni di Mattarella sull’EXPO.
    Mio Dio dimmi che non sto vivendo in un paese da incubo!
    Oggi è stata una giornata nerissima per gli italiani, soprattutto dopo la proclamazione inaccettabile sulla costruzione del Ponte dello scout!

    Leggi sempre la posta vero?
    C’è un omaggio per te, bella ragazza!

    Piace a 1 persona

    1. marzia, lascia perdere l’ipertensivo e il ponte sullo stretto che verrà edificato nel 3020, per intanto messina è senza acqua e rosario continua a non saper nulla …fo per dire, della sicilia…ora vo in posta

      "Mi piace"

    1. sì certo, sono al corrente marzia: tutto il pentolone politicante ammuffito e rancido insieme per voti. e cip pr mi fà sempre più “onco” ogni giorno che passa… grazie ciauuu

      "Mi piace"

  2. è così, purtroppo, il tuo “tutto va bene signora la marchesa” è la parola d’ordine di chi è interessato solo a mantenere la poltrona, costi quel che costi… stendo un velo su mattarella

    Piace a 1 persona

  3. Il mio augurio per un sereno week end te li lascio così, Viki

    “A me piace non fermarmi mai, e mi ritrovo sempre a seguire le mie curiosità e impegnato a correre da una stella cadente all’altra, finché non precipito”.
    Jack Kerouac

    Piace a 1 persona

  4. Quando leggo articoli del genere però mi chiedo: i discorsi di chiusura (ma anche apertura) dei milioni di expo, olimpiadi, festival e fanfaronate retoriche che infestano tutto il mondo e non solo l’Italia sono diversi da questo ?
    Che doveva dire ? “Ragazzi di sogni non ce n’è manco l’ombra vi restano solo gli incubi, la mafia le scie chimiche e l’Isis ?”
    Altra domanda: da Mattarella (ripeto, Mattarella, non De Gaulle o Lincoln) la De Simeis cosa si aspettava di sentire ? I have a dream ? Ich bin ein berliner ?

    Piace a 1 persona

    1. si aspettava meno inutilità retoriche, fare come i sassi, zitto,tanti saluti e tutti a casa perché quello che scrive la de simeis è quello che penso io, basta con queste cazzate da tutto va bene etc etc etc , almeno avessero il pudore di tacere…quanto a mattarella …chiunque sia è il presidente che ci costa con tutto il suo ambaradan 2 volte bukingam palace! ecco, personalmente almeno un po’ di pudore lo vorrei in cambio!

      "Mi piace"

      1. “Meno inutilità retoriche” da Mattarella ? Parliamo della stesa persona ?
        Intenzioni sicuramente ottime ma aspettative davvero mal riposte, mi spiace.
        E’ come aspettarsi che la volpe faccia bene la guardia al polaio.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...