SIRIA. FORSE NESSUNO VUOLE DAVVERO CONTRASTARE IL DAESH

putin-ve-obama-ya-cumhurbaskani-erdogan-daveti-6396509_2254_o

 

-La fragilità della Casa Bianca in politica estera ha d’altronde fornito al Cremlino l’opportunità di avviare un’intensa azione diplomatica volta a consolidare l’autorevolezza del presidente Vladimir Putin, tanto che al monito lanciato dal leader statunitense Barack Obama in merito all’impossibilità di risolvere il conflitto siriano con le armi, i russi hanno risposto annunciando la creazione di una seconda base aerea nella zona di Latakia.-
E Vlad avanza…la russia si sta rivelando per quella che è, la prima potenza militare mondiale…

2 pensieri su “SIRIA. FORSE NESSUNO VUOLE DAVVERO CONTRASTARE IL DAESH”

  1. E noi stiamo a guardare come al solito per non dare fastidio a nessuno.Intanto migliaia di innocenti muoiono perché non sempre si colpiscono solo postazioni militari e non tutti laggiù sono dei bastardi terroristi. Questa guerra andava combattuta anni e anni fa, prima che questi dell’isis avessero tutte queste finanze e questo potere.Eliminando le teste ai vertici non ci sarebbero tutti questi morti né in oriente né in occidente.La Turchia va immediatamente buttata fuori dalla Nato comunque!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...