IL CAFFE’. LA MALEDIZIONE DEL POPULISMO

d9739366-2a60-499b-9d4e-2f5726882dd6

 

-La maledizione dei populismi è che si impiccano alla loro corda. Non sapendo né dire né dirsi la verità, il leader populista è spinto ad esaltare sempre di più il suo rapporto diretto con il popolo, a trasformare le elezioni in plebiscito, le garanzie democratiche in diritti solo per chi governa. All’inizio funziona, ma prima o poi il populista si impicca da solo. E in Italia la corda, è già pronta: si chiama Italicum. Al ballottaggio elettori di destra e di sinistra, ed elettori scoraggiati perché la colpa è di chi comanda, si troveranno a scegliere non per un’idea, o un progetto, una visione del mondo, ma tra un leader che conoscono, insofferente, a tratti arrogante, e un altro che a qualche titolo in grado di fermarlo. Cosa credete che faranno quegli elettori? Sceglieranno il voto utile? No, butteranno Renzi giù dalla torre.-
E’ quello che mi aspetto, mattarella mostra qualche segno di insofferenza, l’affair boschi è stato un brutto colpo e l’italicum sarà quello di grazia. sempre più arrogante matteuccio, spara fandonie a ritmo battente, è un balconaro nato. Un brutto personaggio, decisamente.Un tribuno della peggior specie che merita di essere defenestrato al più presto…magari avessimo uno tsipras al posto di questo lekkino zerbinato che conta in europa quanto il due di brisc ola!

 

VIKI  BAUM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...