LO SCHIFO – TAG

amleto

 

Violeta del blog https://violetadyliopinionistapercaso2.wordpress.com/, valente fotografa, mi ha omaggiato di un TAG insolito, che mi piace molto, ideato dal blog https://plce4myhead.wordpress.com/2015/12/28/loschifotag/.
Le regole sono : citare il blog che lo ha ideato , ringraziare chi vi ha taggato,taggare 3 blog , e scrivere un post dove parlate dello schifo che ci circonda, naturalmente a ciascuno il suo,in questo caso di schifo,come dico sempre 😉

Il MIO PERSONALE “onco” che a Livorno è lo schifo, nausea, da vomito

1)pagare un air force one a un ex sindaco fiorentino che passa le giornata a urlacchiare, da qualunque balcone:
-io ce l’ho più duro-e che ha il coraggio di schernire uno Tsipras: in pratica il greco è lo stregatto di Alice alle prese con un sorcio…indovinate chi è il sorcio 😳
Salvini mi spiace in quanto a celodurismo è più insistente di lei 😛
2) assistere quotidianamente allo zerbinamento del popolo italiano al suddetto matteuccio decameronico e alla leopardata tacco12 il cui padre bancario tra un po’ sarà fatto santo.
3) Causa i personaggi di cui sopra contemplare sostenuta da flebo di plasil la rovina di un paese dove l’inglese di un pr darà da mangiare alla satira per i prossimi duemila anni, un esempio banale del degrado culturale in cui versiamo, e dove gli unici a ripartire in quarta quotidianamente sono solo i soliti compagni di merende.
4)Rendermi conto di come da una idea semplice e povera :

capanna

abbia potuto venir fuori uno splendore simile:

vaticano2

5)Assistere a una corruzione che dilaga ogni giorno di più, insieme alla “mamma” che indisturbata abbatte e sostiene politici, contro ogni moralità anche la più infima.
6)Strabiliarmi-ormai dalla sedia non casco più-  per l’ignoranza che regna sovrana in italia, dove la cultura è diventata pressoché un handicap; l’ho già detto, vero, ma ora ci aggiungo pure la rete che da mezzo meraviglioso quale è si trasforma spesso in una fogna a cielo aperto, causa l’ infima qualità  di alcuni dei  suoi utenti  e lo dico con cognizione di causa.
7)La forbice sociale che si allarga sempre di più a”favore” dei poveri che pagano sempre ,pagano  tutto, mentre i ricchi, sostenuti dall’ex sindaco che come uomo di sinistra fa i loro interessi,perfettamente coerente del resto 👿 , prosperano alla faccia dei primi.
8)L’ipocrisia dilagante che si accompagna sempre alla menzogna e alla calunnia.

E qui mi fermo ma potrei continuare per ore 🙂
Scusate gli  errori, ma ho scritto di getto e il tempo oggi è poco 😉

Nomino:

https://adelfonenci.wordpress.com/        

https://riotwoman.wordpress.com/           

https://phehinothatemiyeyelo.wordpress.com/         

Ragazzi, sfogatevi!  👿

Mi pare giusto inserire il commento della mia amica lulumartino, alquanto significativo, al di là di stupide diatribe:

lulumartino ha detto:
31 dicembre 2015 alle 15:22 Modifica

Altro schifo : classifica stilata dal Sole24 ore che pone
Reggio Calabria fanalino di coda tra le città per qualità della vita. In pratica da me c’è la peggiore qualità dellavita, prendendo in esame 36 indicatori che spaziano su ogni fronte…. Dai servizi, sanità, reddito medio pro capite, tempo libero con infrastrutture, cultura, sanità, tasso di disoccupazione ecc … Lo schifo non è la classifica ma il vedere in fb fotomontaggi con Milano sotto lo smog e immagine di Reggio Calabria dall’aria cristallina e in giornata soleggiata. Ci tengo a precisare come una testata on line, stretto.web, che scrive di cosa avviene a Reggio e Messina, abbia risposto aquesta valanga di fotomontaggi con numerose condivisioni da parte di tantissimi utenti. Il pensiero della testata giornalistica riflette in poche parole il mio: non si vive bene solo col clima mite e l’aria un po’ più pulita, quando siamo da terzo mondo rispetto a tante altre città dello stivale. Invece di pensare a complotti razzisti, bisogna fare sana autocritica e basta, il fatto è che molti miei concittadini non si rendono conto perché a stare nella merda lo son sempre stati e mai hanno fatto un viaggio verso altri luoghi e vedere le differenze. Quindi meno vittimismo, e più attivismo e collaborazionismo civico. Altrimenti sarei tentata di giustificare perfino un certo ” razzistico disprezzo”nei nostri confronti. Scusa lo sfogo.

Liked by you
Rispondi

Chiunque di voi abbia voglia di  denunciare uno schifo si associ …sarà ospite graditissimo!

 

 

28 pensieri su “LO SCHIFO – TAG”

  1. Potrei fare una sintesi: la vera Italia, che era quella della Resistenza e di tutti i veri ideali di sinistra, è stata svenduta alla burocrazia e al sistema (come il resto del Mondo, chi più e chi meno…). Molta gente e non solo i politici, meriterebbero di essere appesi come il Duce. Mio nonno partigiano, e non solo lui, avrebbe tanto da ridire in merito ad oggi. W Gramsci e w la libertà.

    Piace a 1 persona

  2. X criticacomunista: ma vaffan…..kiul…con poco affetto; evitare i confronti è proprio dei paracarri o di oggetti simili oppure di certi cervelli destinati , purtroppo, ad estinguersi!

    "Mi piace"

  3. Ops …mi è partito “invio” … Osservazione e critica, la sua, invece permeata di molto più amore di quanto si possa immaginare. Non tutti i siciliani però si sono offesi, insomma c’è chi è stato dalla parte del prof/cantautore …. Invece che piagnucolare facendo del vittimismo e pensando al ” il solito razzista” .

    "Mi piace"

  4. Altro schifo : classifica stilata dal Sole24 ore che pone
    Reggio Calabria fanalino di coda tra le città per qualità della vita. In pratica da me c’è la peggiore qualità della vita, prendendo in esame 36 indicatori che spaziano su ogni fronte…. Dai servizi, sanità, reddito medio pro capite, tempo libero con infrastrutture, cultura, sanità, tasso di disoccupazione ecc … Lo schifo non è la classifica ma il vedere in fb fotomontaggi con Milano sotto lo smog e immagine di Reggio Calabria dall’aria cristallina e in giornata soleggiata. Ci tengo a precisare come una testata on line, stretto.web, che scrive di cosa avviene a Reggio e Messina, abbia risposto a questa valanga di fotomontaggi con numerose condivisioni da parte di tantissimi utenti. Il pensiero della testata giornalistica riflette in poche parole il mio: non si vive bene solo col clima mite e l’aria un po’ più pulita, quando siamo da terzo mondo rispetto a tante altre città dello stivale. Invece di pensare a complotti razzisti, bisogna fare sana autocritica e basta, il fatto è che molti miei concittadini non si rendono conto perché a stare nella merda lo son sempre stati e mai hanno fatto un viaggio verso altri luoghi e vedere le differenze. Quindi meno vittimismo, e più attivismo e collaborazionismo civico. Altrimenti sarei tentata di giustificare perfino un certo ” razzistico disprezzo” nei nostri confronti. Scusa lo sfogo.

    Piace a 1 persona

    1. stai scherzando, chiedi scusa…per favore Lucia, fammi un post, in risposta la mio post-tag…è un favore personale che ti chiedo, stai dicendo cose importanti, ma davvero,fammi un post e te lo metto da me, dai….

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...