Il giardino delle rose

giardino rose

 

Un lampo nella memoria
il giardino delle rose
lo splendore rosso del rubino
e l’ambrato giallo del topazio
come pilastri lo sostengono.
Il profumo violento
dei petali di carne
alimenta il ricordo
io, piccola donna di un’età felice
vivo nel giardino incantato
signora di castelli, favole e magie.
Ancora non so
che il vivo rosso del rubino
sarà il fiore
che si aprirà tra le mie gambe
e il giallo splendente del topazio
il sole
che, sacrale morgana
aprirà i miei occhi
e chiuderà per sempre
dietro di me
il giardino delle rose.

8 pensieri su “Il giardino delle rose”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...