Bruxelles: a morire siamo sempre noi quelli che pagano anche le scorte ai veri responsabili di queste stragi

bruxelles

A morire sono sempre i cittadini senza colpe nella strategia del terrore, mentre gli ottusi,arroganti, irresponsabili capi di stato- per l’italia non so che dirvi,manco ne conosco il nome,del presidente,tanto è fantasmatico e non voglio conoscerlo altrimenti avrei troppo da dire.So solo che lo manteniamo con tanti eurini che basterebbero per 2  Buckingam palace…- i premiers, uno per tutti-eccetto  Tsipras, lui è Lui- il fiorentino, calato a roma in blocco familiare e leopardata al seguito  come i lanzichenecchi pronti a depredare come e più dei precedenti invasori, per questo incollato alla poltrona, incurante dei nostri veri interessi,gli arroganti ex nazisti che l’anima è sempre quella- Wir sind die einzige Rasse wert dominieren Europa- il vaticano con l’esibizione simoniaca del giubileo- anche qui, tranquilli, il vecchio vestito da meringa che ci comanda prega per quei poveri disgraziati disintegrati insieme ai kamikaze dell’ISISquesti vivranno in eterno, perché le scorte, che paghiamo noi, li rendono immortali. Solo la Mamma ce la potrebbe fare,se volesse,e l’ha dimostrato, indovinate  perché 😈
Poi ci sono i coglioni- politici e non- che ancora un anno fa fa sottovalutavano l’ISIS,perché, pur definendosi giornalisti, non hanno mai capito un emerito caspio.
Siamo in guerra, la storia , in altra scenografia, non insegna niente? No, troppa ignoranza ci sommerge.
Si capisce che sono incazzata a morte? E pensate…manco sto in Italia  👿

15 pensieri su “Bruxelles: a morire siamo sempre noi quelli che pagano anche le scorte ai veri responsabili di queste stragi”

  1. Si capisce si capisce ma non sei la sola. Vivendo a Roma vedo tutti i giorni queste auto blu che sfrecciano con arroganza chissà dove e chissà per quale urgenza a sirene spiegate. Bah. Se usassero quei soldi per qualsiasi altra cosa sarebbe meglio

    Piace a 1 persona

  2. Io sono solo estremamente rattristata e adirata per i morti che, anche oggi, potevano essere evitati. Vite spezzate in nome di una religione inutile, crudele e diabolica, questa è la realtà, una religione che non si fa scrupoli a lapidare le donne, a tagliare le teste…poi venitemi a dire che non tutti i musulmani sono uguali….sarà anche vero…..ma ora ho tanta amarezza e rabbia dentro…

    Piace a 1 persona

  3. Così è amica mia: e che nessuno si senta escluso, ci sono dentro tutte le classi dirigenti del vecchio e nuovo mondo in questa terribile strategia protesa, anzitutto, verso noi cittadini impotenti… Gli altri, poi, possono continuare ad incolpare religioni e migrazioni, dimenticando che è l’interesse delle potenze a muovere il mondo, compresi quei sicari prezzolati che corrispondono all’acronimo di isis…..
    Più che mai un bacio…

    Piace a 1 persona

      1. Avere ragione non vuol dire non ritrovarsi ad abbaiare al vento. Tanto le potenze proseguiranno nella loro politica distruttiva. E noi non potremo che rimanere a ripetere queste verità. Ma, dovessi anche restare solo, io non mi stancherò mai di ripeterle. Affinchè si sappia che le cose non sono come vorrebbero farcele intendere i potenti……

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...