28 febbraio 1935, la rivoluzione sulle gambe delle donne:arrivano le CALZE DI NYLON!

 

newton10

Helmut Newton

calze con riga 2

Dita Von Teese

Le calze di nylon hanno 81 anni!
Quando dalla fabbrica DuPont de Nemours negli Stati Uniti escono le prime è un successo strepitoso, una vera e propria rivoluzione.

Il primo anno ne vengono vendute 64.000.000 paia. L’anno successivo la distribuzione viene fatta in tutti gli Stati Uniti per rispondere alle richieste del pubblico femminile. Nel 1940 con l’inizio della seconda guerra mondiale, la produzione viene interrotta e le donne si disegnano con la matita nera la riga sulle gambe per riprodurre lacucitura posteriore che caratterizzava le calze. Dopo la guerra queste ultime tornano in produzione e si formanolunghe file fuori dai negozi.
Da allora il successo è andato in crescendo.
L’indipendenza femminile va di pari passo con la praticità della moda. Lo sanno bene gli esperti che sottolineano come abiti più pratici abbiano facilitato e di molto le attività femminili e l’emancipazione. Tra questi hanno giocato un ruolo fondamentale le calze:  di nylon una vera rivoluzione.
Una bella calza, magari di seta , ad avvolgere una lunga gamba affusolata calamita inevitabilmente gli sguardi maschili, esaltando la Femminilità. E il cinema ne ha approfittato per regalarci alcune delle scene più erotiche della filmografia mondiale

calze con riga

6 pensieri su “28 febbraio 1935, la rivoluzione sulle gambe delle donne:arrivano le CALZE DI NYLON!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...