Preghiera pagana

ribloggato da “La nostra commedia” di Jalesh,mi trovate anche lì

VIKI

claire

mia dea signora
del sole e della luna
del caldo mare

tatuato di coralli
e di stelle marine

tu che proteggi
l’isola del mio sogno
e il suo respiro

illumina quegli occhi
lucenti d’ossidiana

sussurra per me
immortale sirena
madre divina

versi d’acqua e di vento
a cullar le sue notti

uccidi il tempo
segna il nostro cammino
prima ch’io muoia

da troppi giorni tesso
la mia infinita tela

View original post

2 pensieri su “Preghiera pagana”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...