La cosa disabile

disabile

Prima di postare sui social una fotografia o un commento in modo pubblico è sempre meglio pensarci due volte visto che in giro è pieno di gente che non vede l’ora di farsi due risate.
È un tema che ho già trattato in un altro editoriale, quello sull’educazione all’utilizzo dei social e resto assolutamente convinto che questa sia una materia da introdurre nelle scuole e approfondita ma non fatta gestire da insegnanti che, magari per primi, non ne sanno abbastanza.

Purtroppo ci sono persone che non comprendono le conseguenze di parole, immagini o commenti e non capiscono a quali problemi si possa andare incontro, visto che nel mondo del lavoro la prima cosa che fanno è quella di googlare il nome del candidato e, se ci trovano la tua foto sfatto con un commento come “Minkia ke bello nn fare un cazzo ttto il giorno e ubriacarsi” (per non dire di peggio), un dubbio se assumerti o no gli viene pure 🙂

Anwar Maggi

Bravi Bastardi , bravo Maggi, condivido per la materia d’insegnamento e …sì, la cosa disabile è stata tolta!   🙂

18 pensieri su “La cosa disabile”

  1. Ciao Viki, questo commento non c’entra nulla col post ma te lo dedico! Apri quel link! Ti piacerà!
    Una cosa però, non leggere i commenti sotto perchè danno i brividi (è il Web, aperto pure a cani e porci).
    Adesso faccio un post su questo video.

    Ciao!

    Piace a 1 persona

    1. lo conoscevo…un altro amico me l’ha segnalato, uno che non sa che ho un blog..grazie ade è molto bello , mi emoziona sentirlo parlare, sempre, quanto ai commenti…per me è uno solo clonato, il solito ciarpame fascio,spazzatura

      Piace a 1 persona

      1. Credo sia parte di un video molto più lungo dove Berlinguer parla di Mussolini, del suo governo e della Resistenza. Mai visto però…sempre e solo questa parte.
        Per il resto si…più che altro non discuto su chi non condivide, discuto su chi offende senza sapere realmente le cose. Tipico degli italiani medi…vabè!
        Ciao Viki! 😀

        Piace a 1 persona

      2. Se ne trovano tanti di video d’epoca (Lenin, Togliatti, Berlinguer, Guevara, ecc…) ma molti sono tagliati…peccato. Sarebbero delle buone lezioni di Storia. Non tanto per imparare il Comunismo (non è un obbligo essere a Sinistra), ma per capire l’Antifascismo…un valore più importante che getta le basi della Libertà. Sui libri si arriva fino ad un certo punto, c’è bisogno di altro secondo me. I documentari non sono pochi ma almeno nel Web sono quasi sempre tagliati…trovarli in DVD è difficile. 😀

        Piace a 1 persona

      3. hai ragione, è un’ottima idea…questa gente manco sa che cosa era il fascismo, soprattutto negli ultimi anni quando è definitivamente degenerato, istruzione scolastica negativa e soprattutto manipolazione da quelli che tirano a riesumare certe idee solo per occupare poltrone…ma se la meloni è arrivata al punto di attaccarsi auna strada per raccattar voti…pazzesco

        Piace a 1 persona

      4. Ah beh quello poi…
        Il Fascismo è nato degenerato, solo che veniva protetto dalle parate e dal ricreare una brutta copia del Bolscevismo (Mussolini stimava Lenin). Tanti hanno creduto nel Fascismo, chi in buona fede (come un operaio o un contadino) e chi per privilegi e convenienza (agrari, mafiosi, militari, ecc…). Proprio perchè ci furono questi consensi di massa (anche se una buona parte erano brogli e bastonate), è rimasta in Italia quella mentalità becera. Lo stesso Stato italiano repubblicano ha conservato dei tratti un po’ corporativi (durante i 70 anni di DC). Altrimenti come spieghi che hanno manganellato gli operai anche dopo il ventennio…tipo negli scioperi legati all’attentato a Togliatti o nelle manifestazioni contro il governo Tambroni. 😀

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...