Quote Challenge- Day Three: Donald Trump

Tunnel-of-Cherry-Blossoms-Japan

Questo è l’ultimo dei tre giorni di citazioni che mi sono stati proposti da MONICA

Le regole:

3 giorni (non necessariamente consecutivi)
3 canditati ogni giorno
3 citazioni

QUI il DAY ONE

QUI il DAY-TWO

Nel  DAY-THREE, per par condicio, dopo Hillary Clinton scelgo alcune esternazioni di Donald Trump che mi auguro perda le elezioni USA dati i pilastri della sua campagna elettorale che per me sono inaccettabili : razzismo, omofobia,misoginia.
Ma, a dimostrazione che mai tutto è negativo in chi condanniamo così come tutto è positivo in chi osanniamo , eccovi tre sue citazioni sul come affrontare la vita che mi trovano perfettamente d’accordo.

920x920

 
1)A volte perdendo una battaglia si trova un nuovo modo di vincere la guerra.

Verissimo, ecco perché ritengo che una battaglia persa non deve mai abbattere ma , anzi,farci meditare sul modo di vincere la guerra. Che del resto è il vero obiettivo,se la vita ci mette di fronte a prove importanti.

2)Ciò che separa i vincitori dai perdenti è il modo in cui una persona reagisce ad ogni nuova svolta del destino.

Ecco perché, secondo me, prima di definire una persona vincente o perdente bisogna conoscerla bene, seguirla nel suo operato, gli osanna facili non ci devono intrappolare.

3)Mi piace pensare in grande. Se hai intenzione di pensare qualcosa, pensa in ogni caso in grande.

Questa è la mia caratteristica, molto spesso sono faraonica nei miei progetti ma sono convinta che più in alto si mira più progressi si fanno. Magari non arriverò ad essere Ramsete II ma qualche risultato positivo lo otterrò

Come al secondo giorno non nomino nessuno: chiunque voglia partecipare è il benvenuto.

vernazza2007

22 pensieri su “Quote Challenge- Day Three: Donald Trump”

      1. la parola criminale lasciamola a chi è stato incriminato…io invece vorrei i suoi soldi…così potrei aiutare davvero tanti poveri disgraziati che quelli come lui hanno ridotto tali!

        "Mi piace"

      2. Lui lo è, come tanti beceri populisti come lui (più o meno ricchi). Basta l’esproprio, ovviamente con le armi. A quelli come lui, gli farei assaggiare la collera dei poveri 😉
        Lui è statunitense, benissimo: lo mandi a Compton (un ghetto pieno di persone povere) e lo lasci in balia a chi muore di fame…giustizia è fatta! 😀

        "Mi piace"

  1. X ADE: non m ipiacciono gli estremismi, l’ho anche scritto: SIA CHIARO non tutti i ricchi e i potenti sono “cattivi” come non tutti i poveri sono” buoni”. La giustizia deve essere tale non un pre-concetto. E qui si chiude ….

    "Mi piace"

    1. Chi si eleva sopra gli altri non mi piace, è il sistema che permette sto schifo. Che condanni nei poveri? Un povero lotta per il pane da sempre. La mia giustizia non è un pre-concetto, è giustizia come dovrebbe essere…con una vera Uguaglianza. Altro che i ricconi del caiser come Trump.
      Se la giustizia è dei potenti, è inutile parlare di Democrazia. 😀

      "Mi piace"

      1. ….

        Ti dico solo questa: Sud Italia, 1900, quando i braccianti (perciò una classe sociale ancora più povera di quella operaia) andavano a espropriare le terre agli agrari ed ai mafiosi anche con le armi perchè la terra è di chi la lavora. In Sud America (che hanno un sistema simile al latifondo del Sud Italia), facevano cose simili…dunque, dimmi: dove vedi lo sbagliato? I ricchi simili a Trump (protetti dalla politica e dai poteri periferici) ordinavano repressioni su repressioni.
        I potenti hanno sempre avuto piani di riserva, purtroppo.

        Personalmente, non ho mai apprezzato chi ha bisogno di elevarsi (e non parlo solo di Re e burocrati). Un vecchio slogan anarchico dice: “I troni sono fatti per innalzare gli idioti”. Per quanto mi riguarda, è attualissimo.

        E’ il mio pensiero! E sono apertissimo ma sarò sempre dalla parte degli ultimi.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...