Quando la natura prende il sopravvento sulle costruzioni umane

dsc_8144

 

-Amo quando la natura prende il sopravvento sulle costruzioni umane creando un’atmosfera unica e irreale. Si mette in prospettiva la nostra presenza sulla terra e ci ricordache siamo solo passanti. Per me, è come fare un viaggio nel tempo.Ogni rovina è speciale e ha la propria storia.- Sono davvero fantastiche le foto di Romain Villon: la nostra vita ha davvero il tempo di un respiro.

VIKI BAUM

25 pensieri su “Quando la natura prende il sopravvento sulle costruzioni umane”

    1. è successo anche anoi, nella antica casa dei miei: ci siamo messi a decespuglire quella che ci sembrava una montagnola di terra e rovi ed è uscita una vecchia casetta in pietra, sicuramente ottocentesca: sai che la èprta di legno era ancora intatta? la natura copre e conserva….

      "Mi piace"

      1. infatti…c’era ancora il vecchio focolare per terra con le 4 lastre di arenaria che abbiamo subito recuperato per il giardino…e mia madre ha iniziato a risistemarla…

        "Mi piace"

      2. I figli vedono le cose in modo diverso e hanno aspettative diverse.
        I genitori provano a fare il massimo, ma, appunto, i figli vorrebbero diversamente… perché sono diversi e no sono una proprietà dei genitori.
        Non è facile da spiegare, ma non lo penso solo io; anche altre persone con cui ho parlato la pensano in questo modo. L’importante non prendersela.
        Buona notte.
        Quarc

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...