La solitudine della Dea

reblog da ” La nostra commedia” di Jalesh.sono anche lì

VIKI BAUM

nel bianco freddo
brina di gelo i sogni
svaniti all’alba

alle mie spalle
sono diamanti i fiori
del mio dolore

acqua di loto
il divino liquore
deterge il pianto

l’amore umano
se ne va come fumo
al primo vento

resto da sola
nel candore lunare
Dea di me stessa

View original post

6 pensieri su “La solitudine della Dea”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...