Gli avvoltoi al dopo terremoto: si può avere tanto coraggio?Questi ci prendono per dementi, forse quali siamo…

1399882626074cantone

Altrimenti ci saremmo già ribellati 😈
Cantone Raffaele,NAPOLI 1963, magistrato italiano dal 27 marzo 2014 in aspettativa dalla magistratura, presidente attuale dell’Autorità Anticorruzione- maròòòò, leggete qui: Mafia a Expo, Cantone difende il lavoro dell’Anac a Milano– dichiara:
Terremoto, MODELLO EXPO per ricostruire, senza mafia e senza ladroni
SONDAGGIO Sky: tu che ne pensi?
80% NO e 20% SI’.
Ma avete capito? modello expo senza mafia …non ho più neppure le parole per definire questi nauseabondi ominidi che ci governano…fortunatamente l’80% di noi risponde NO, non conta nulla, ma è un segnale per il buon Cantone, VERGOGNA, che la mafia sia lo stato ormai lo sappiamo, ci sono dei morti “antichi”  a parlarne, ma tanta  sfacciataggine  è imperdonabile!

14 pensieri su “Gli avvoltoi al dopo terremoto: si può avere tanto coraggio?Questi ci prendono per dementi, forse quali siamo…”

  1. Quasi palese, data la nostra situazione.
    A proposito del terremoto, hai visto Libero come viaggia? Strumentalizza le vittime per dire che l’italiano non è trattato alla pari degli altri.
    Povera Democrazia, degenerata a demagogia…su tutto!

    Piace a 1 persona

      1. Eh si…la guerra fra poveri è utile; nessuna Rivoluzione! Ma prima o poi il punto di rottura arriva…e non parlo solo della nostra Italia!

        Piace a 1 persona

      2. Sai, la mia generazione (1992) che fa parte ancora dei giovanissimi potrebbe essere testimone di un cambiamento…si spera migliore. Al peggio non esiste limite e la Storia lo dimostra da sempre…occorre aspettare e continuare a raccontare le cose come stanno. 🙂

        "Mi piace"

  2. Che sia alluvione o terremoto o smottamenti,dietro si aggira l’ombra degli appalti pilotati.sinceramente fanno vomitare i loro campanilismi sul dopo terremoto..se hanno i soldi ,meglio che costruiscono a loro spese;altrimenti fanno la fine dell’irpinia.

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...