Messaline e vergini: noi donne, oggi…

donne5

Diciamoci la verità: oggi la donna non fa più all’amore in modo passivo, anzi, è più attiva che mai, dimostrando notevole iniziativa e fantasia, insomma spesso fa tutto lei.
La cultura del sesso- approssimata e taroccata- è arrivata anche nei posti più sperduti, tanto che anche le mappe erogene degli uomini le sanno a memoria pure i puffi. Però sarebbe opportuno che quando una donna decide di prendersi un uomo evitasse di scaricare addosso al poveretto tutta la sua scienza erotica.
Lo rintronerebbe, lui non è ancora all’altezza, dal punto di vista tecnologico 😀

Ovvio che mi sono divertita scherzando su un argomento che invece merita un approfondimento.
Ho notato che oggi molte di noi sbandierano la loro libertà sessuale diventando delle vere e proprie “mantidi”,prendendo iniziative da donne ” esperte” che spaventano l’uomo, quasi a voler ribaltare lo stereotipo che vuole il il maschio cacciatore e la donna preda inerme e spaventata.
La realtà degli estremi contrapposti: da una parte c’è il singolare ritorno al mito della verginità, dall’altra ci son le Messaline.
E sono tutte e due, a mio parere, posizioni malsane, false, che non portano a nulla di buono.
La vita, qualunque cosa si dica in proposito, per me non è un palcoscenico dove si interpretano personaggi: se uomo e donna si mostrassero come sono, senza infingimenti vari…i rapporti migliorerebbero di molto.
Che ne dite?

Annunci

40 pensieri su “Messaline e vergini: noi donne, oggi…”

    1. rido… da un po’ di tempo incontro parecchie donne troppo aggressive sessualmente nei confronti degli uomini… ascolto anche l’altro sesso 😀 non mi contraddici hai portato solamente la tua esperienza,

      Mi piace

  1. Sbandierare libertà sessuale, mantidi, uomini spauriti… Sì forse questo discorso meriterebbe una analisi più approfondita. Non è una cosa così recente la presa di coscienza della sessualità femminile, possiamo parlare del movimento femminista, ai suoi albori, ma io arriverei anche a lady chatterly. Oggi una donna può decidere di fare sesso per piacere ma continua ad essere giudicata per questo, soprattutto nel nostro bel paese dove la cultura del patriarcato è dura da sradicare in entrambi i sessi. Basta vedere il trattamento riservato a quelle donne che per un motivo o per l’altro finiscono in “scandali” a sfondo sessuale, alcune non reggono lo slutshaming come abbiamo tristemente visto… Quindi non so, credo che ancora prevalga la figura di donna tendente alla verginella inesperta, almeno in teoria o almeno per non rischiare di passare per la “troia” di turno.

    Liked by 4 people

    1. verissimo, come non concordare? basta girarsi intorno in rete per trovare post di “uomini” per i quali la misoginia è legge. E nel reale anche di più. In definitiva kink siamo ancora a: l’uomo con tante donne è un furbo, uno che s a stare al mondo, una donna libera sessualmente è troia. Sì è così

      Liked by 3 people

      1. Certo però se leggi bene quei post, non sono solo uomini ad avere questa visione, il paternalismo agisce anche e soprattutto sulle donne, su come devono comportarsi e su come devono giudicare le altre donne; quelle che vanno fuori dagli schemi sono da puntare e condannare. Finché non si cambia questo, finché non ci libereremo di questi schemi ci troveremo a dividere le donne in vergini e messaline invece di accettare che possano esistere donne che amano esprimere la loro sessualità in gradazioni diverse.

        Liked by 3 people

      2. certamente, ci sono anche parecchie donne che la pensano c osì. E’ questo a portarci a fondo, ancora ci facciamo condizionare dalla storiella di eva , la mela e il povero adamo che non sapeva niente 😀

        Liked by 1 persona

  2. La cosa migliore è essere sempre sè stessi, donando e prendendo,nel contempo, senza tabù il meglio dell’amore….
    Terremotissimo interminabile stamani…speriamo bene, un bacio immenso mia cara

    Liked by 2 people

  3. Nella sessualità tutto è lecito finche gli attori sono tutti partecipi e consapevoli e concordi.
    Uomini spaventati da donne che finalmente vivono la loro sessualità in pieno e ne parlano anche ( prerogativa in passato solo maschile). Donne che finalmente si lasciano andare e non stanno solo ad aspettare, agiscono e sanno quello che vogliono e lo dicono apertamente.
    Finalmente.
    Ma ci sono ancora tante donne che considerano il sesso dopo un po’ e soprattutto dopo la nascita dei figli come una scocciatura (riporto testuali parole). Insomma il mondo è bello perché vario

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...