Giorni di festa e giorni di cacca

trumpsatira

La verità…un altro centro dell’arsenale kotiomkin.
Comunque a proposito di donaldo: chi lo denigrava, praticamente quASI TUTTI almeno a parole, ha cominciato a leccargli il deretano.
I politicanti nostrani gli stan già sbavando appresso, scommettiamo che il nostro renzi, dopo aver baciato la pantofola ad obama, si recherà personalmente alla cerimonia d’insediamento del maturo biondone?

Annunci

39 pensieri su “Giorni di festa e giorni di cacca”

      1. l’uomo forte piace…
        proprio ora che si sente la mancanza delle vecchie Rivoluzioni…vabbe!

        ciao V, teniamo duro…almeno noi che proviamo a raccontare qualcosa di diverso 🙂

        Liked by 1 persona

      2. l’uomo forte è forte davvero-è nato così, è un leader “congenito”- non perché ha ereditato dal padre milioni di dollari o perché ha avuto 3 mogli e un numero indefinito di amanti. Un uomo forte non è mai razzista, perché è davvero per tutti gli uomini, non considera le donne merdacce da pagare, non colloca le armi in pole position e soprattutto non ha bisogno di pagarsi gli elettori, giocando sulla miseria e la pochezza culturale di chi non è mai uscito dalla sua baracca…perché non ha potuto uscire…

        Mi piace

      3. l’uomo forte poteva essere il Duce…pure lui, guarda un po’…pieno di compromessi e schifi inauditi…come tanti altri dopo di lui in Italia.
        non si parla di veri Uomini come un Lenin, un Castro o un Berlinguer…

        Liked by 1 persona

    1. non ha fatto il tifo per la clinton …l’ha fatto per obama, perché gli serviva per il sì…e visto che trump, a parte il considerare l’italia una cagata di mosca premier compreso, direbbe sicuramente sì…allora…sarebbe perfettamente coerente.

      Liked by 1 persona

  1. La cosa che mi ha fatto piacere é che la gente se n’è fregata della pubblicità di ricchi a avvillazzati cantanti e attori ed ha seguito la propria testa! Piaccia o no hanno votato Trump,hanno scelto liberamente senza farsi condizionare. Ogni tanto onore agli ame

    Liked by 1 persona

    1. anche tu…non mi parevi tanto di trump, prima… onore agli americani, ma guarda…onore per aver votato un sessista, omofobo e razzista? ti capisco, vi si adatta perfettamente abbi paziernza se non son diplomatica ma fino ad ora sono stata zitta, anche quando mi si è paragonato la clinton alla boschi.. roba da 118 urgente, ma ora basta

      Mi piace

      1. A me infatti non piace,come non mi piace la Clinton. Gli americani hanno potuto scegliere ed hanno scelto liberamente chi hanno ritenuto piú vicino a loro. Vedremo che farà,se manterrà quello che ha detto,se sarà un buon presidente. Se in cosí tanti l’hanno votato un motivo ci sarà. E non ha mica promesso soldi o bonus a nessuno.Noi quando potremo scegliere?

        Mi piace

      2. Non so se sia omofobo,razzista e sessista,ma lo sono,e lo dichiarano fieramente i musulmani:come mai non te la sei mai presa con loro? Sono sessisti per come trattano le donne,omofobi perché per loro non possono esistere gli omosessuali (li uccidono o li arrestano nei loro paesi) e razzisti perché considerano infedeli e apostati,nonché gente da convertire o eliminare,tutti i non musulmani. Ma su di loro non ti esprimi mai,perché?

        Liked by 1 persona

  2. X INDIANA: ma se sono sue dichiarazioni, che fai, giochi con me? non lo fare…è per questo che l’hanno votato tutti quelli che hanno scambiato certe velleità presidenziali- ma occhio negli USA c’è l’impeachment e funziona eccome- per una strenua difesa dei deboli…sì la difesa della trump tower!

    Mi piace

  3. Per essere chiaro…per “uomo forte” intendo chi solleva la gente dalle proprie responsabilità democratiche e le concentra in falsi miti e false disperazioni (roba che farebbe un Salvini per dire…un odio senza senso per chi è diverso per citare l’esempio più classico). Trump temo che sia così…disperazioni guidate non a cambiare in meglio ma a rendere tutto più grottesco e complicato di quanto già è. La democrazia diviene anche la libertà di eleggere i propri carnefici (quando un sistema non è sano), come scrivevo nel post di ieri.
    Non si parla appunto di uomini che hanno guidato altri uomini, cooperando e guidando una forza ideologica comune (come Allende per esempio).

    Mo Trump passerà pure per rivoluzionario…diverrà un mito. Bah…

    Liked by 1 persona

      1. Se sono intelligenti, farebbero bene a cacciarlo direttamente dal partito….
        Un sacco di comunità afro e latine manifestano numerose contro questo nuovo presidente…

        Liked by 1 persona

  4. Re,zi ha già fatto retromarcia,dichiarando di dialogarci,anche perché siamo un suo stato di diritto e di fatto.se al papà si fa il baciamani,con Trump farà il bacia parrucchino.ma siamo proprio coglioni noi italiani a fare una guerra fra poveri.ripeto: l’America la distruggerei se fossi DIO,e’ la nuova babilonia

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...