Dell’amore: a volte se ne ha tanto desiderio o necessità che…

miele-aspro

Penso che qualche volta il desiderio- o il bisogno- di amare siano così forti da farci scambiare per amore vero quello che è solo infatuazione o intrigo dei sensi.
E che rifiutiamo di accettare la verità anche quando ci rendiamo conto dell’errore commesso,forse per paura della solitudine.
Così continuiamo a mentire e a mentirci e a percorrere in questo modo la via sicura per lo scontento e l’infelicità.
E questa è una delle peggiori disgrazie che possano capitare all’essere umano: l’illusione ha sempre piedi d’argilla.

 

Annunci

23 pensieri su “Dell’amore: a volte se ne ha tanto desiderio o necessità che…”

  1. Approvo totalmente ciò che dici, molte volte si ha proprio bisogno di amare e si scambia una semplice cotta per amore quando amore non è affatto…penso che nella vita di ognuno sia capitato un pò a tutti ma da queste spiacevoli circostanze sene esce più forti e con la consapevolezza di non ricadere in questo tranello.
    Buona giornata ed a presto
    Silvia

    Liked by 2 people

  2. La solitudine è una cattiva consigliera, ecco perchè è bene coltivare sempre le relazioni della propria vita. Una scelta d’amore non deve mai essere dettata da un bisogno, ma dev’essere PURA contingenza. Ma tu sai come la penso su queste cose…

    Mi piace

  3. Hai perfettamente ragione… io mi sono ritrovata al punto di ammettere che, finora, non avevo mai amato veramente (e ovviamente non ero mai stata amata).
    Il famoso “Se non ami te stesso non puoi amare gli altri”, non è per niente una frase fatta 🙂

    Liked by 1 persona

  4. Per quel poco che so dell’amore e che ora mi sembra certezza, in questo post leggo la verità sgombra di qualsiasi filtro: meno colorato e viva. Riflettendo su questa possibilità provo un po’ di timore, forse un po’ di speranza. Nel primo caso perderei me stessa e la mia certezza d’amore, nel secondo perderemmo tutti ma ci riconosceremmo uguali. Ad ogni modo certe cose di scoprono sempre “dopo”, quando ad aprici gli occhi è il tempo. Tra qualche anno, chissà, ricommenterò. E ti dirò.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...