Mangalica, il maiale che assomiglia a una pecora

maiale-riccio

 

ma che meraviglia…non ne conoscevo l’esistenza,il primo piano del maialotto bianco riccioluto (vedi sopra) fa venir voglia di abbracciare il morbidone…vieni da me

VIKI BAUM

Venet's

Mangalica o Mangalica è una rara razza di maiale di origine ungherese che ha una insolita crescita di capelli ricci sul suo corpo, molto simile a quello di una pecora. Il pelo può essere nero, o rosso, ma è più comunemente biondo.L’unica altra razza suina nota per avere un lungo cappotto è l’ormai estinto Lincolnshire Curly Coat of England. Il Mangalica è l’ultimo maiale esistente con questo insolito pelo, e dagli anni 1990 sta andando incontro alla sua estinzione, tanto che ne sono rimasti  meno di 200.

L’Allevamento del Mangalitsaera iniziato nel 1830 nell’Impero austro-ungarico dopo che l’arciduca Joseph Anton Johann, il settimo figlio dell’imperatore romano Leopoldo II, aveva ricevuto alcuni maiali Sumadija da un principe serbo, incrociati con maiali Bakony e Szalonta, Il Mangalitsa risultante sfoggiavano il pelo riccio e erano inclini a mettere su molto peso. Inizialmente il maiale è stato riservato per l’Asburgo Free, ma a causa del suo grande gusto è diventato così popolare che entro la…

View original post 391 altre parole

Annunci

22 pensieri su “Mangalica, il maiale che assomiglia a una pecora”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...