Ultime dal mausoleo: BIG, mia madre e il topo

gattoetopo

Il mio adorato felino stanotte, scorrazzando per questo mausoleo di casa, ha trovato un topino che coscienziosamente ha portato, ancora vivo, in regalo a mia madre: per quale motivo abbia scelto l’augusta genitrice mi è incomprensibile, a meno di non pensare a un tentativo di ingraziarsela, visto che sa di non piacerle molto.
Mio marito sostiene che è stato un vero e proprio attentato alla vita della suocera 🙂
Comunque le sue donazioni notturne funzionano così: Big zompa sul letto, si avvicina al dormiente ed emette un suono da far rizzare i capelli in testa, da oltretomba, visto che non può aprire la bocca.
Il malcapitato oggetto delle sue attenzioni si sveglia e si trova davanti una coda di topo che si dimena oltre a due occhi felini verdi e diabolici.
Se è debole di cuore il rischio è alto.
L’urlo di mia mdre è stato udito al di là dei monti fino al mare, terrorizzando anche i fantasmi del mausoleo.
Ho capito subito che cosa era successo visto che Big aveva disertato il nostro letto: sono corsa al recupero micione,gli ho tolto di bocca la preda ancora viva rischiando molto in artigliate, ridonandole la libertà giù dalla finestra mentre mio marito cercava di calmare mia madre inviperita; indi tutti e tre ci siamo barricati nelle nostre stanze per evitare le ritorsioni verbali del parentado  che all’improvviso ha trasformato Big nel pericolo pubblico n 1.
E qui intendiamo restare,abbiamo cibo, acqua, un bagno tutto per noi,libri,telefono e tv,possiamo resistere a oltranza 🙂

Ciao e miaooo!

Annunci

38 pensieri su “Ultime dal mausoleo: BIG, mia madre e il topo”

    1. Ahhahaha acci tua… ma che se fosse stato quello di ratatouille ancora ancora… sarebbe stato tutto uno strapazzamento di coccole e tenerezze… ma se proprio li vogliamo interpellare. Anche tutti i topini di cenerentola.. e gas gas.. tutti insieme… ma quelli veri.. e forse anche l’idea di non poterci comunicare.. mamma mia… il freddo lungo la schiena…uuuuuhhh

      Liked by 1 persona

      1. I gatti? Quelli li ho adorati fino all’università! È da li poi è nato l’odio… pensa che mia mamma non voleva assolutamente un gatto in casa.. e anche le mie sorelle…. io invece avevo la passione e ne ho portati diversi… che mi ha fatto tenere solo un giorno e poi restituiti… fino a che è arrivata lilli avevo già 18 anni… e dopo 5 mesi io parti per l’università! Finalmente si rassegno e mi fece tenere il gatto in casa… certo.. dopo… partita anto… il gatto diretto in giardino ahahhahaha ma era la mia stellina. E poi un incontro con uno stronzo di gatto e dopo 5 anni ho iniziato a odiare i gatti

        Liked by 1 persona

      1. Il bello delle risate è proprio che sono contagiose, e poi piuttosto che rispondessi a tuo marito piangendo meglio na bella risata no? Magari non scendere nei particolari dell’intimo ecco 😁

        Liked by 2 people

    2. appunto france..è un felino, che ti deve regalare?oddei, quando era cucciolo mi sono arrivati : ramarri, un pulcino di fagiano-soccorso subito dalla mia amica veterinaria- due pantegane che non riusciva ad ammazzare nonchè cadaveri vari di piccoli animali già squartati tipo sala settoria. ciao france, Big è unico, ma qualcuno non è d’accordo 🙂

      Liked by 1 persona

      1. Circolava in rete tempo fa una vignetta con un musetto dolcissimo di un gatto e la scritta “in che senso hai buttato via il topo morto che ti ho portato?Era un regalo!”
        Ma quando non si sa apprezzare è inutile 😁

        Liked by 1 persona

  1. Ahahahahaha certo avrei fatto come tua mamma… da che mi hanno fatto venir mal di gatti nn li voglio vedere nemmeno da lontano e soprattutto un topo sul letto oh mioo dioooooooo adesso capisco perché mio marito preferisce stare ai piani alti ahahhahahaa buoan giornata

    Liked by 1 persona

  2. X MARTA: l’istinto del predatore cara marta mi affascina moltissimo ma non tutti i gatti sono come big: per esempio mia cuina ha una micia pelosissima, non so mai scrivere la razza, non si capisce dove sia la testa e dove il sedere con coda…completamente rincoglionita, da esposizione, insomma 🙂

    Mi piace

  3. anche il mio (tanto tempo fa 😦 ) mi fece un omaggio simile,
    però l’omaggio era defunto e, per fortuna, non sul letto ma sulla porta eheheheheheh

    ciao 🙂

    PS – se vi servono “crocchette” per resistere nell’assedio … ditelo 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...