Buona vigilia da me e dai miei amici Katrina e Igmar di Lund che stanno preparando lo Julbord,il classico cenone svedese.Ve lo racconto

julbord2

Si tratta di una tradizione che affonda le radici nel rito del Brannvinsbord, un antico banchetto che veniva allestito nelle case signorili intorno al XVI secolo per ricevere ospiti e amici.
Le famiglie più ricche mostravano il proprio status sociale portando in tavola quanto di meglio si potesse trovare.
A distanza di secoli questa tradizione si è conservata trasformandosi e limitando alla vigilia di Natale l’offerta di cibi opulenti e costosi.
Lo julbord tradizionale prevede che siano offerti all’ospite 5 giri di piatti caldi e freddi.
Si inizia rigorosamente con il giro di aringhe, servite in varie salse e marinature, il secondo giro è ancora a base di pesce e vede protagonista il salmone, affumicato al legno di betulla o marinato con aneto e miele, ma anche gamberetti di fiordo, il tutto accompagnato da cetriolini in agrodolce o insalate di cavolo rosso o barbabietola.
Il terzo giro è a base di insaccati:prosciutto arrosto glassato,salame di renna ,carne affumicata seguita da un giro di piatti caldi: polpettine alle spezie, manzo alla Lindstrom,wurstel grigliati.
Il banchetto si chiude con quattro qualità di dolci serviti rigorosamnete con vino caldo speziato(glog).
Ciaooo e miao… Viki e Big

Annunci

41 pensieri su “Buona vigilia da me e dai miei amici Katrina e Igmar di Lund che stanno preparando lo Julbord,il classico cenone svedese.Ve lo racconto”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...