SCUOLA: CON 159 VOTI A FAVORE, 112 CONTRARI IL SENATO APPROVA LA RIFORMA PIU’ CONTESTATA*

renzi_la_buona_scuola

Volevo parlare ieri sera dell’ennesima sconcezza appena consumatasi in senato ma poi impegni di famiglia non me l’hanno permesso. Lo fo stamane ribloggando il bel pezzo della Farigu da leggere attentamente. Mentre gli italiani tra lazzi , frizzi di spumante e pranzi si dilettano nella celebrazione di questi sgoccioli di sacre festività la fata madrina dalla bianca mutanda alias ministra boschi ieri ha posto la fiducia in senato sulla riforma più osteggiata, quella che fa scempio della nostra scuola. A nulla sono valsi mesi di proteste, le innumerevoli manifestazioni, lo sciopero del 5 maggio, il blocco degli scrutini, le richieste di ascolto.Il governo burletta gentilrenzi con una arroganza che ne ricorda altre di un tristo passato giocando sul “doverismo”, orrore di neologismo coniato da Bersani, dei senatori del PD che solo a parole fanno opposizione e poi si inchinano ALLA POLTRONA l’ha spuntata PER UNA MANCIATA di voti. Complimenti vivissimi ai sindacati che ormai non contano più un emerito caspio nonché a quella mummia di presidente imposto da un giglio fiorentino da spazzatura e da un vecchio che trama più o meno nell’ombra ormai da oltre 50 anni.
E mentre in Senato si è consumata la farsa messa in atto dal governo, il popolo della scuola pensa già ad una raccolta di firme per un referendum abrogativo.
Faccio presente che quello sul job act è a rischio: il quesito potrebbe essere considerato”manipolativo” dalla Corte costituzionale ovviamente a sua volta manipolata da un governo che sulla corruzione e sul clientalismo ha posto salde fondamenta.
DOBBIAMO VOTARE e al più presto, mandarli via a calci nel kiul, di ferro la punta delle scarpe…

VIKI

ALGANEWS

DI CHIARA FARIGU
CHIARA FARIGU
Pomeriggio di fuoco quello appena trascorso al Senato dove stamattina la ministra Boschi ha chiesto la fiducia del Ddl-scuola tra le urla, i fischi e gli improperi delle opposizioni.
I senatori di Sel hanno protestato energicamente indossando magliette con la scritta “libertà di insegnamento”, mentre i senatori del M5S, con lumini accesi e una fascia nera in segno di lutto inveivano per la morte della scuola pubblica.
In Senato è successo di tutto.
Un gruppo agguerrito di docenti ha fatto ingresso in Aula ed ha accompagnato con fischi e urla ogni SI pronunciato.
Ha prevalso però la prepotenza sul buonsenso, sulla ragionevolezza, sull’ascolto e sulla discussione parlamentare.
Ha vinto l’arroganza del governo che ha imposto ed ottenuto la fiducia sulla riforma della scuola, che nessuno aveva chiesto e della quale non se ne avvertiva alcuna necessità. L’ha spuntata per una manciata di voti, con un atto di…

View original post 327 altre parole

Annunci

17 pensieri su “SCUOLA: CON 159 VOTI A FAVORE, 112 CONTRARI IL SENATO APPROVA LA RIFORMA PIU’ CONTESTATA*”

    1. mia sorella insegna…qualche cosa so…una riforma della scuola fatta da ignoranti può essere solo nefasta. per questo sti rumentoni meritano, per me, la pena di morte, in senso figurato ma poi non tanto. ciauuu ❤

      Liked by 1 persona

  1. Io ho 3 figli due a scuola uno all’ universita’ ……..CHE VOMITO!!!!!!!fanno pena banda di ignoranti che non sono altro….i giovani scappano all’ estero? Certo xche’ al governo c’ e’ chi ha detto CHE NON MERITANO DI STARE QUI Se decidono di andarsene…….BUFFONI!!!!scusate lo sfodgo ma…………

    Liked by 1 persona

    1. e perché ti scusi paola? leggi quello che scrivo io e ti sentirai un cherubino: ignoranti, attoganti e incompetenti, con mutanda bianca e il giglio gelatinoso e ormai disfatto in testa, in questo osceno spettacolo di un governo illegale, incompetente e vergognoso a nome gentilrenzi. e di un presidente morto da quel dì, legato mani e piedi alla coppietta di peynet.
      Francamente io sono per la rivoluzione, armata ovvio, qui con le parole non ottieni nulla non ti capiscono, se pensi che un scilipoti è attivato alla NATO! Ma per uan rivolta armata ci vuole un esercito…che serve sono a far la guardia a chi ci governa tranne alcuni poveretti che si sfondano e magari ci lasciano la pelle…per che cosa? non proseguo meglio….ciao carissima, bacione

      Mi piace

    1. ma non è sola, ora che sia stupida, ignorante e arrogante come il suo alter ego rinfrollito…sì…ma qui son tutti,tutto il PD, intendo d’accordo con le sue mutande, perché di cervello qui non se ne parla! anche io son per le elezioni subito

      Liked by 1 persona

  2. Viky mi puoi spiegare questa legge? Non ho seguito la vicenda.per Bersani e soci dem sono dei ipocriti.vogliono far credere di fare opposizione,invece sono delle farse.dovrebbero vergognarsi e Bersani deve vergognarsi d’esser piacentino.montanaro di bettola del cazzo.
    Vedrai che faranno saltare il referendum sul job’s act.col cazzo che io andrò ancora a votare.

    Liked by 1 persona

    1. la legge dario cercala in rete è una storia lunga ..solo uno stralcio:
      -Così come le previsioni annunciano 60/80mila docenti inseriti nei nuovi ambiti territoriali chiamati direttamente dai presidi, in alcuni casi con colloqui con domande troppo “sul personale”-
      vedi la consorte di renzi, almeno qui avantaggiata 🙂
      Infatti si dice che la buona scuola è buona solo per lei….e pochi altri

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...