Su Fb ricette con carne di cane e gatto-2117 followers- Lav chiede chiusura

Profilo Facebook ricette cane e gatto, Lav chiede chiusura

Si chiama “Cuccioli in pentola” ed è un profilo Facebook che offre ricette culinarie di carne di cane e gatto. Il tono è colto, ironico e provocatorio. La Lega antivivisezione (LAV) ha lanciato una campagna per far bloccare la pagina. Il gestore, Agata, di Roma (è tutto quello che rivela di sé), a chi l’attacca risponde :-sono penalmente inattaccabile e moralmente pronto a ridere dei tuoi travasi di bile virtuali-.
“Cuccioli in pentola” piace a 1.762 persone ed è seguita da 2.117. L’immagine del profilo mostra due teneri gattini in una padella, quella di copertina è molto più esplicita: mostra quello che sembra un cane arrostito su di uno spiedo. Il gestore ha il vezzo di non usare mai le parole cane e gatto, ma il termine arcaico “loppide” (discendente dal lupo) e “miagolo” (evidente onomatopea). Poi sfotte l'”animalista mannaro” e il “vegano estremista” che trova soddisfazione nell’aggredire chiunque non abbracci il suo stile di vita”.
E qui preciso che succede esattamente il contrario: è il divoratore di bistecche e affini  che generalmente aggredisce  il vegetariano e il vegano: deve essere una specie  di scongiuro contro l’intasament0 delle arterie e  simili 🙂

Nella presentazione del profilo, Agata ricorda che la macellazione, il commercio e la somministrazione di carne di cane e gatto in Italia è “reato punito penalmente”, e invita chi vuole mangiarla ad andare in Svizzera, dove è legale. Condanna il maltrattamento degli animali e ribadisce che nessun animale è stato maltrattato o ucciso per compilare la pagina ( il sarcasmo  del tenutario pagina Fb  è decisamente einsteniano)
-La presente è una pagina di approfondimento culturale e gastronomico – scrive – Riporto solo la tradizione culinaria dei Paesi del mondo e delle zone italiane in cui il loppide ed il miagolo si mangiavano all’epoca dei nostri antenati, come Vicenza e la Toscana-
Allora: vicentini magnagatti è un detto che circola in italia da sempre mentre per la toscana Agata   mi sia più precisa.
Le ricette sono presentate con toni da humor nero. Una ricetta di gatto del sud degli Stati Uniti viene descritta come la vendetta degli schiavi contro i gatti dei loro padroni, un’altra come il sistema con cui un’amica si è liberata dei rumorosi gatti dei vicini. Ci sono lo Spezzatino alla Gattara romanesco e un fantomatico “risotto col puntel de gatt” brianzolo, oltre a ricette filippine e peruviane.
I commenti dei navigatori sono in genere di insulti, ma non mancano gli aficionados che ringraziano Agata per le sue “prelibatezze”.

da Ansa.it

Fb è una fogna:  oltre a dare voce all’esimio agata è anche quel social dove si inneggia a mussolini e hitler impunemente, scordando che in italia l’apologia del fascismo è reato,e poi si oscura la foto di una mamma che allatta…
Le eccezioni in positivo diminuiscono giorno per giorno, sempre più felice di averlo abbandonato anni fa…

43 pensieri su “Su Fb ricette con carne di cane e gatto-2117 followers- Lav chiede chiusura”

  1. Facebook è la culla dei: mafiosi (di chat), sfigati, depressi, ignavi, codardi e sceriffi del Far West (tutti dei piccoli Trump ma di chat però). Ricordi quel benzinaio che sparò per “difesa” e divenne l’eroe dei leghisti? Io c’ero ancora su Faccialibro e non immagini i lecchinaggi su quel personaggio…manco fosse uscito da qualche fumetto. Se anche cade una foglia da un albero per l’autunno, su Fb trovi il link che da colpe anche su sta cosa..mi spiego? 😀
    La pagina di Salvini poi… assurda…

    Sisi, ho fatto bene a levarmi di culo da là…non lo rimpiango, per quanto mi poteva piacere condividerci Musica e qualche nota storica-politica o di altro tipo. Quelli che sentivo su Fb li ho tutti in altri modi di comunicazione…come Skype.

    Bell’articolo comunque 😀

    Piace a 2 people

  2. Buongiorno Viki… de gustibus, direi. Ma solo per scherzo. Ormai su facebook ci razzolo pochissimo, e solo poiché coinvolto in due siti proprio di humor nero. Un tempo ero parte di Kotiomkin e di Scorrazzata, perciò ci stavo molto di più. Ma fare il battutista non è il mio lavoro. Io funziono meglio con lo humor nero. Cosa che le pagine su menzionate, ai tempi, non accettavano. 🙂 Per il resto… facebook lo trovo squallido.

    Piace a 1 persona

      1. sì, son patologie psicotiche queste, che poi- o anche- possono esplicarsi in crudeltà verso gli animali e gli umani etc etc …oppure è solo provocazione, voglia di protagonismo, che oggi è l’aspetto dominante della rete…

        "Mi piace"

      2. beh quella è la netiquette della rete che andrebbe sempre seguita paola. comunque metti in spam e ovviamente elimini il follow. E’ la rete,WP è un portale che in questo ti protegge davvero, ciauuu

        "Mi piace"

  3. Parecchi anni fa,in un noto ristorante della provincia mia, spacciavano conigli e poi erano gatti.fino a quando un cliente,che era pure cacciatore,si accorse del misfatto.li denunciò e portò il ” coniglio ” all’uso che confermò.il ristorante fu posto sotto sequestro e rimase chiuso per 5 anni.

    "Mi piace"

  4. Pur avendo account e pagina professionale, su facebook ci sto poco, eventualmente per discussioni in gruppi chiusi.
    Tuttavia, ogni volta che trovo una pagina o post che ritengo offensiva o illecita, la segnalo; scompare dai miei spazi, non so se avvenga anche su quelli altrui. Dobbiamo provarci a renderlo più agevole, se vogliamo starci.

    Ciao viki 🙂

    Piace a 1 persona

  5. 2117 followers psicopatici criminali come lui… e io sino a due anni fa ne avevo poco più di 500 e mi avevano censurata due volte per due dipinti d’autore di nudo …siamo alla follia pura, son felice anche io di non farne più parte ma mi pare strano che non si possa chiudere una pagina vomitevole e delinquenziale come quella…

    Piace a 2 people

    1. non sono d’accordo , per me bisogna parlarne perché Fb oggi è nauseante, questo è solo un esempio , c’è di molto peggio. personalmente parlo sempre di tutto quello che nel mondo mi offende, mi nausea. Su Fb trovi pedofilia sdoganata,il razzismo più bieco, la misoginia conclamata etc etc . se tutti tacciamo…non so…

      Piace a 1 persona

  6. ciao Viki

    capisco quello che provi ma vorrei ampliare un attimo il discorso, fermo restando che pagine come quelle sarebbero da chiudere subito perché la libertà non può essere infinita, ci sono linee di confine che di solito coincidono con le libertà altrui …
    io credo che il problema minore sia il mezzo e quello maggiore chi lo utilizza;
    premetto che FB non è difendibile più di tanto perché ‘dietro’ ci sono troppi interessi e poca trasparenza; inoltre è un gran sistema di controllo delle masse;
    però bisogna ammettere che rende possibile il contatto con persone lontane;
    io ho un account con un nome di fantasia (in modo da non essere assillato da richieste di amicizia e che comunque arrivano, ma per quello che posto, e che io non concedo) e partecipo a 2 blog chiusi dove dibattiamo di cultura ed attualità (più che altro politica) … non mi sembra che per me sia dannoso per il semplice motivo che seleziono cosa vedere, con chi relazionarmi e mi comporto da persona normale;
    se segui il mio blog WP ci trovi tanta ‘roba’ che reperisco grazie a FB e non mi sembra roba di poco valore … 😉
    come sempre la differenza la fanno le persone ed in giro ce ne sono troppe interessate solo al cazzeggio o a farsi i selfie con le labbra a culo di gallina … questo è il vero grande problema …
    poi ci sono quelli che sono pure peggio di questi ultimi … puro ‘danno’ al 101% …
    ciao 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...