Ma è davvero follia?

follia100

È follia per la pecora parlare di pace con il lupo

Thomas Fuller (1608 – 1661) scrittore e storico britannico

Ma è davvero così? Tra il predatore e la preda è impossibile ogni tipo di accordo?Io non credo, ritengo che tutto dipenda dalla volontà di volerlo, un accordo, e che quest’ultimo si possa trovare sempre, anche quando l’istinto o il carattere la “pensano” diversamente. Voi come la pensate?

Annunci

33 pensieri su “Ma è davvero follia?”

  1. Bella fotografia e bella domanda.
    Penso che nel mondo animale il predatore si muove aggredendo la preda perché ha bisogno di mangiare nello stesso modo come noi “aggrediamo” un bicchier d’acqua quando abbiamo sete.
    Nel mondo degli Umani sarebbe possibile solo in presenza di volontà e se la coscienza non è “difettosa”.
    Buona Giornata.
    Quarc

    Liked by 1 persona

  2. Un tempo c’era l’equilibrio. Predatore e preda convivevano nella coscienza dell’essere l’uno fatto per l’altro, come fosse un’accordo prestabilito. Oggi non è più così e spesso il predatore non si accontenta, dimenticando l’importanza di quell’equilibrio fondamentale per la sopravvivenza di entrambe le specie. Nell’ottica moderna, mi chiedo cosa farebbe la polizia se non ci fossero i delinquenti, così come i potenti se non ci fossero i deboli. Coesistere è possibile, ma difficile di questi tempi.

    Liked by 1 persona

  3. 1) è stupendo quel gatto! ❤
    2) non credo, soprattutto tra animali: l'istinto prevale anche solo per la fame e di certo il lupo non diventa vegano per far contenta la pecora; metaforicamente, per gli uomini potrebbe anche essere realizzabile, anche se ritengo non durerebbe molto: l'uomo è una specie suicida

    Liked by 1 persona

  4. Dipende dalle circostanze, mia cara viki: al momento opportuno anche tra gli animali si stipulano delle tregue: quando la pancia è piena, oppure quando un pericolo immediato, come un fuoco che minaccia l’habitat, fanno in modo di far fuggire tutti quanti affiancati. Ciò avviene anche tra gli uomini, quando si tratta di ragionare su un possibile vantaggio, pur se con differenti ricadute, quale il contratto sociale che permette il sorgere delle comunità… Dunque sta tutto nella consapevolezza o meno della necessità di un contratto tra le parti, per ricavarne dei vantaggi reciproci…
    Bacionissimo

    Liked by 1 persona

  5. beh … la foto non mi aiuta … dove vedi predatore e preda ?
    vedo solo due splendide amiche … (diamo per scontato che sia una gatta) oppure un grande amore (se il gatto è maschietto ahahahahah) 😉

    in Natura capita quasi sempre
    con gli esseri umani quasi mai …
    in Natura il predatore caccia solo quando ha fame
    l’Uomo predatore lo è sempre …

    PS – non sto parlando di amore dove le vecchie tradizioni parlano di uomo ‘cacciatore’ e donna ‘preda’ …
    parlo degli umani predatori di altri umani cui tolgono tutto, finanche la vita …
    e ormai non indossano sempre una divisa,
    sempre più spesso indossano il doppio petto … 😉

    Mi piace

  6. Se me l’avessi chiesto un po’ di tempo mi sarei trovata d’accordo con Fuller ma non sono più tanto convinta. Subito mi viene in mente un filmato molto famoso di due uomini che incontrano un leone adulto che da piccolo è stato allevato da loro, le manifestazioni di affetto appassionato tra i tre. Ecco, il leone è senz’altro un predatore, ma perchè lo è? Sia la preda che il predatore possono diventare consapevoli di ciò che sono ed è quindi possibile che tra loro esista un rapporto pacifico, addirittura amorevole. Spero di non averti scioccata

    Mi piace

  7. Certo che è possibile! Come hai detto anche tu, dipende dalla volontà sia del predatore che della preda. In realtà dipende da molteplici fattori come l’ambiente, il livello di fame, la personalità… Comunque, sia nel mondo animale che in quello degli uomini, un rapporto pacifico tra preda e predatore si può instaurare e, una volta creato, può divenire qualcosa di davvero prezioso, irrinunciabile, magico.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...