VA-TI-CA-NO: il paganesimo nel nome

1024px-vaticanoaerea3

L’area della Città del Vaticano, in una foto aerea da un dirigibile, nel 1922

Il termine Vaticano deriva, secondo alcune fonti – tra cui l’autore latino Aulo Gellio – dal nome di un’antica divinità romana, Vaticanus; altri sostengono una sua derivazione dal verbo latino vaticinor, in italiano “predire”, supponendo che nella zona vi fossero diversi oracoli (luoghi di preghiera e predizioni del futuro). Sesto Pompeo Festo, infatti, affermò che si trattava di un luogo di riunione per alcuni indovini etruschi. Plinio il Vecchio raccontò dell’esistenza sul colle di un leccio, creduto il più antico della città di Roma, al quale si attribuivano poteri magici e sul cui tronco era affisso un cartello bronzeo, sul quale erano impresse alcune lettere etrusche.

da WIKIPEDIA

Quindi , come ben vedete, il luogo per il soglio di pietro è stato scelto bene: ma eran meglio gli oracoli di prima di quelli odierni 👿

Annunci

14 pensieri su “VA-TI-CA-NO: il paganesimo nel nome”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...