BOTERO ovvero il genio dell’opulenza

botero4

botero3

botero2

botero1

Botero, nato a Medellín il 19 aprile del 1932, è un pittore e scultore colombiano.
Considerato il più grande Artista sudamericano vivente, è stato coniato  il termine  ”Boterismo” per la sua arte, caratterizzata da figure volumetricamente esagerate, sproporzionate legate ad una concezione anatomina particolare attraverso la quale Botero esprime critiche feroci, ironia, umorismo, messaggi sottili, e soprattutto genialità.
Penso sia universalmente conosciuto: ne ho potuto ammirare a Pietrasanta (Lucca) sua città d’arte d’adozione le magnifiche sculture in bronzo; l’opulenza della carne mi ha sopraffatto, trovo straordinaria sia la sua scultura che la pittura. Ma non tutti la pensano come me, qualcuno lo trova “eccessivo”.  E voi?

Annunci

24 pensieri su “BOTERO ovvero il genio dell’opulenza”

  1. Mi piace l’arte, vorrei però avere molto più tempo per studiarla, seguirla e soprattutto ammirarla.
    Botero lo avevo infatti scordato, l’artista senza ombre nato poco prima degli anni ’40 se non erro.
    Mi sembra di ricordare che la professoressa, in classe, ci avesse spiegato che la sua arte con soggetti così sproporzionati e grandi non sono altro che il riflesso di ciò che in Colombia ha vissuto da bambino.

    Liked by 1 persona

  2. Sono un’amante del longilineo, quindi l’espressione artistica di questo pittore non mi esalta, però
    sono effervescenti e bellissime le tonalità che usa…..

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...