TAG il mio vestito da sposa

Processed with MOLDIV

Mi piace molto il blog di argento blu: di recente ho ammirato i vestiti da sposa che ha presentato così colorati, fascinosi, per esempio questo, il mio preferito:

img_1075-2

Così partecipo a questo tag con entusiasmo…visto che io un vestito per l’evento non l’ho avuto, diciamo che il mio memorabile giorno è stato …speciale ma non nel senso che normalmente si intende.
Comunque, prima di parlarvene- e farvi fare 4 risate- eccovi le regole e le domande del tag, utili a chi vorrà partecipare:

REGOLE:

Usare la foto del TAG…il mio vestito da sposa.
Citare il blog che ha creato il TAG: http://www.argentoblu.wordpress.com.
Ringraziare chi vi ha taggato.
Nominare altri blog, non metto limiti.
Inserire una foto del vostro vestito da sposa.
DIVERTITEVI.

DOMANDE:

1) dove hai visto per la prima volta il tuo abito da sposa?

2) è stato amore a prima vista?

3) lo hai sempre sognato così oppure hai ripiegato su uno che ti hanno consigliato?

4) di che colore lo hai scelto?

5) il velo come era? Lungo o corto?

6) chi ti ha accompagnato per i negozi a scegliere il vestito?

7) perché hai scelto quel vestito?

8) i tuoi testimoni erano in tema con il tuo vestito?

9) adesso dopo mesi o anni, sceglieresti lo stesso vestito o lo cambieresti?

10) che cosa ne hai fatto ora che non lo utilizzi più ? Lo hai conservato,  riutilizzato o

regalato?

img_1080-2
Ed ecco invece come ero sistemata io, foto dalla rete per darvi una idea, perché di mie non ne ho:

nozze

Jeans e giubbotto di pelle nera, solo che al posto della maglia avevo una camicia bianca. Anche gli anelli sono molto simili a questi, li porto nelle stesse dita.
Allora dovete sapere che alla parola matrimonio son sempre fuggita più veloce del vento, esperienze familiari mi hanno condizionato pesantemente in tal senso.
Avevo scelto la singlitudine e con grande soddisfazione devo dire, fino a che non conobbi mio marito, sei anni fa. E fu il classico colpo di fulmine, anzi un temporale addirittura.Non pensate che sia stato così anche per lui, non posso darvi maggiori particolari, la situazione non era semplice- non perché avesse una moglie, aveva già divorziato da anni- per altri motivi.
Mai avuto problemi con gli uomini quindi il fatto che non mi curasse per niente accendeva sempre di più il mio ardore finché un giorno smise di sfuggirmi, si fermò…e capimmo insieme di essere stati colpiti dallo stesso evento atmosferico.
Iniziò così la nostra storia, con qualche difficoltà e molta passione, moltissima, tutto andò al massimo per un anno poi lui all’improvviso si mise in testa di far di me una donna onesta :mrgreen:
E fu di nuovo il panico…presi tempo, fino a che il consorte mi disse, in poche parole:
O mi sposi o ci lasciamo
Messa di fronte al tragico evento accettai, nel segreto più segreto.Non informammo nessuno,del resto in pochissimi erano al corrente della nostra relazione- queste le mie condizioni- e fu davvero divertente uscire come se andassimo a lavorare, correre invece in municipio e sposarsi così, con testimoni a caso, insomma tipo quelli dei notai, avete presente?
Poi andammo al lavoro come se niente fosse.Ovviamente zero foto.
Quando tornammo a casa comunicammo la notizia alle famiglie: la mia mancò poco che finisse al pronto soccorso in blocco, quella di mio marito mantenne il solito aplomb meno il figlio , allora  11enne, che disse :
Figo papà! è più giovane di mamma, vero? Noi uomini siamo così– unico il ragazzo che poi è quello che mi si è attaccato a mo’ di zecca e che ora chiamo  figlio fratello.
Ah…l’abbigliamento del consorte invece era perfetto,perché aveva consiglio di istituto dopo: completo grigio, camicia azzurra e cravatta in tinta…il colore degli occhi.
Ve l’ho già detto vero che assomiglia a Vincent Cassel? Anche come età , è più grande di me…

vincent-cassel-bourne

Il viaggio di nozze l’abbiamo fatto dopo qualche mese in Portogallo ed è stato splendido: ecco per l’evento ho sfoggiato 3 splendidi abiti da sera lunghi, fiorati, molto romantici…Non nomino nessuno, ma se qualcuno vorrà partecipare ne sarò felicissima 🙂

bacio3

Annunci

23 pensieri su “TAG il mio vestito da sposa”

  1. Anche io ricordo con piacere il giorno del mio matrimonio…..solo che, a differenza tua, ho intrapreso
    questo passo giovanissima (anni 22)
    Buon mercoledì e un abbraccissimo mia cara

    Liked by 2 people

  2. BONJOUR VIKI
    Sourire ce matin chez moi

    Mais à tout prendre
    De loin une caresse, un regard de tendresse
    C’est un secret offert, à peine dévoilé
    Un rayon de soleil au travers des nuages
    Une ride au coin des yeux ce matin en est le souvenir
    Comme une fleur fanée désirant refleurir
    Un instant, un infini bonheur
    Une façon d’ouvrir si librement mon cœur
    Ce jour un éclair de lumière en ouvrant mes yeux
    Comme un bel arc-en-ciel, dans un coin de ciel bleu
    Je te souhaite de passer
    Une très belle et bonne journée..

    Gros Bisous

    Bernard

    Je t’offre un petit café

    Liked by 1 persona

  3. ma che figata è questo post !?!?!?!? Prima parti con gli abiti e già lì dicevo “ma che belliiiii… chissà com’è ben curato questo blog di Argento Blu”, poi leggo il resto e mi piace troppo!!! Sei veramente fortunata …
    poi arrivo sotto e mi dici che lui assomiglia a Cassel……. eccccchecccccazzzz !!! ahahahahahahh una figata, l’ho detto 😉

    Liked by 1 persona

      1. è un po’ che ci penso…di scrivere la mia amorosa storia dall’incontro che mi fulminò sulla via di damasco e del resto, ovviamente eliminando ogni qualsivoglia possibile riferimento anti-privacy…ci sono stati davvero momenti esilaranti tipo il terrore dell’incontro tra il suo adorato Bernie, un s.bernardo di 85 kg e il mio micione Big che appena sente un cane a un chilometro di distanza gli parte l’embolo…eppure anche quei due si sono amati da subito, diciamo che bernie subisce con molta pazienza… 😀

        Liked by 1 persona

      2. eh beh ma allora non si può non raccontare… pure il cane e il gatto particolari veramente !!! gli parte l’embolo ahahahahahhah … e pure loro che si sono amati …. o bernie che subisce con pazienza…. sì sì, è da raccontare, proprio a puntate 🙂 io la aspetto 🙂

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...