La bella in sanguigna

sanguigna10

La sanguigna, che definisce una particolare tecnica di disegno, è uno strumento tra i più antichi. Costituita da ematite, un minerale ferroso ridotto in bastoncini e opportunamente appuntito traccia sulla carta segni dal caratteristico colore rossastro che ricorda il sangue (da qui il nome di sanguigna).
La sanguigna fu diffusissima per tutto il Rinascimento e con il termine “matita” (che per l’appunto deriva da ematite) si soleva comunemente indicare proprio questa particolare tecnica grafica.
Mi piace molto disegnare in sanguigna, peccato che la bella donna sopra non sia opera mia e non ne conosca l’autore…

Annunci

13 pensieri su “La bella in sanguigna”

      1. è un’impressione corretta ma non so quanto dirimente;
        nel video ho visto una tecnica di base univoca ma con sviluppi differenti;
        vedi per esempio al minuto 1:39 si vedono pochi tratti, quasi uno schizzo;
        poi a mio giudizio il disegno da te postato è privo di contorno che potrebbe essere un bianco lenzuolo, cosa che invece c’è in quello postato da me … è tutto nella gestione delle ‘ombre’ ed allora sembra che predomini il bianco …
        mah … potrei sbagliare (non me ne intendo proprio), lo stile e la scelta del ‘soggetto’ però mi sembrano opera della stessa mano 😉

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...