Vicino a Bologna c’è un castello incantato: Rocchetta Mattei di Cesare Mattei, guaritore dell’800 in odor di stregoneria

rocchetta-mattei1

rocchetta-mattei2

rocchetta-mattei3

A un’ora da bologna, nel comune di Grizzana Morandi , dove ora sorge il castello di Rocchetta Mattei anticamente sorgeva la rocca di Savignano Lungoreno, appartenuta a Matilde di Canossa e distrutta nel 1293.
Rocca che risorse a nuova vita nel 1850, quando Cesare Mattei acquistò il terreno e edificò il castello,dalle sembianze fiabesche, con cupole moresche, decorazioni orientali,soffitti a stalattiti e un ippogrifo di guardia all’ingresso.
Mattei, nato da famiglia benestante, era stato tra i fondatori della Cassa di Risparmio diBologna nonché deputato in Parlamento. Appassionato di elettromeopatia, una medicina alternativa in sospetto di esoterismo a quei tempi, decise di costruire il castello, seguendone personalmente i lavori, per soggiornarvi e per farne una base per i propri esperimenti in odore di stregoneria.

Esperimenti che ebbero una certa notorietà, visto che furono citati anche da Dostoevskji ne “I fratelli Karamazov”:
-Ma che filosofia e filosofia, quando tutta la parte destra del corpo mi si è paralizzata eio non faccio che gemere e lamentarmi. Ho tentato tutti i rimedi della medicina: sanno farela diagnosi in maniera eccellente, conoscono la tua malattia come il palmo delle loro mani,ma non sono capaci di curare. Disperato, ho scritto al conte Mattei a Milano, che mi ha mandato un libro e delle gocce, che Dio lo benedica-

Nella residenza trovarono ospitalità principi e sovrani, tra cui lo Zar Alessandro II diRussia. Ma i tempi d’oro finirono poi la decadenza. Durante la seconda guerra mondiale ilcastello venne saccheggiato e in seguito abbandonato. Negli anni fu trasformato in un ristorante albergo, che chiuse nel 1989.
Fino a che, nel 2006, Rocchetta Mattei. viene acquistata dalla Fondazione della Cassa diRisparmio di Bologna e dal 2015 finalmente riaperta al pubblico.
Con il fantasma di Cesare Mattei compreso nella visita, se siete forunati  :mrgreen:

 

Annunci

17 pensieri su “Vicino a Bologna c’è un castello incantato: Rocchetta Mattei di Cesare Mattei, guaritore dell’800 in odor di stregoneria”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...