Corna di serie A e B

drug2

Riprendo un discorso che sento fare spesso in giro, sia da uomini che da donne single o in coppia: una cosa è avere una relazione di un qualche tempo con un’altra/o che non sia il legittimo patner, ben diversa è la classica “una botta e via” cioè un incontro occasionale, che poi viene dimenticato.
L’esempio più comune lo portano quegli uomini che ai congressi, convegni o raduni di lavoro spesso si trovano a disposizione delle escort, giovanissime e tope da paura alle quali è difficile dire di no…sono anche aggratis :mrgreen: Poi si torna a casa dalla compagna o dalla moglie in piena tranquillità di coscienza.
Molte donne accettano questo comportamento maschile pensando che in fondo non si tratta di un vero tradimento, è faccenda puramente fisica, priva di ogni altro impegno- e magari intrattengono lo stesso rapporto occasionale con il collega di lavoro,il ragazzotto o altro svago.
Bene, io non sono d’accordo: il tradimento per me è tradimento, che duri due ore o cent’anni.
La fiducia nel mio compagno, se lo venissi a sapere e certe cosette vengono a galla sempre, prima o poi, se ne è andrebbe irrimediabilmente perché se mi può tradire una volta potrebbe rifarlo .
L’occasione fa l’uomo ladro, si dice, ma nel momento in cui mio marito desidera un’altra donna allora vuol dire che io non gli basto più e me lo deve dire:ovviamente lo mollerei subito, ma con la mia dignità intatta.

Voi come la pensate? Siete più “flessibili” di me su questo argomento?

Annunci

74 pensieri su “Corna di serie A e B”

  1. A me sembra propio un ragionamento da “cornuto contento” ossia da persona che sa di non offrire molto e quindi accetta le corna. Le corna sono corna sempre. Se vai con una persona anche solo per un’ora è perchè nel rapporto manca qualcosa inutile non voler vedere la realtà, tanto prima o poi salta fuori.

    Liked by 2 people

    1. E’ quello che penso io antonietta…ma ti giuro che sono sempre più isolata quando si affronta questo argomento che pare guadagnare in attualità ogni giorno. Insomma, mi leggi, un po’ mi conosci, non son certo da altare o da portare ad esempio, ma quando ho accettato di sposarmi ho fatto una promessa e quella è, non che mi costi mantenerla per ora. Ma lo stesso esigo dal mio uomo. Non si viene mai meno a un patto, fosse anche con belzebù in persona. E’ una delle poche certezze a cui non vengo mai meno. ciauuu

      Liked by 1 persona

      1. mi fa piacere trovare in te il mio stesso pensiero, siamo donne tutte e due…e spesso è proprio con le donne che mi scontro di più, come in questo caso

        Mi piace

      2. Mi intrometto in questo scambio di opinioni tra donne perché anche io sono sulla stessa linea. La fedeltà non è un atto dovuto ma una cosa che si sente dentro. Nel momento che cerchi e guardi altrove già significa che nel rapporto c’è insoddisfazione. Quando si è pienamente soddisfatti e felici sia della propria vita amorosa sia sessuale con il proprio partner non si ha nessuna voglia di cercare altrove perché non ti manca niente.
        Chi la racconta diversamente mente, forse anche a se stesso.

        Liked by 1 persona

  2. per qualcuno tradire occasionalmente è come prendere il caffè in un bar diverso da quello di tutte le mattine. la penso come te, o si sta insieme perché ci si ama più di ogni altra cosa o sennò ognun per sé e Dio per tutti, come diceva la mia mamma!

    Mi piace

  3. La materia è vecchia come il mondo! Innanzitutto, siamo sicuri che una botta e via lo fanno solo gli uomini? Comunque un tradimento fisico occasionale può essere tollerato, perché magari occasione per sfuggire alla routine di una coppia di lunga data, e magari può anche ravvivare la sessualità! Io comunque sono contrario di massima ad ogni tipo di tradimento!

    Liked by 1 persona

  4. Io sono d’accordo con te, non credo che esista la scusante “è stata solo una volta”, in fin dei conti amarsi richiede fiducia e impegno, se non si è capaci di mantenerli allora vale la pena zompettare di fiore in fiore, è troppo comodo avere la solidità del compagno/a che aspetta a casa e intanto cercare altro al di fuori.
    Te lo dico perché mi è capitato di leggere tra le carte degli avvocati frasi come “è stata costretta a cercare un compagno che le desse le attenzioni che meritava”, beh il matrimonio è un contratto dal quale si può recedere, se avevi altre necessità hai fatto bene a cercarle, ma non si può stare col piede in due scarpe….

    Liked by 1 persona

      1. esatto…ma poi viki, on your opinion, se sei innamorato/a realmente, che cosa te ne frega di tradire no? cioè sarò romantico o fuori dal mondo io, ma se sto con una persona è perchè comunque è con quella persona che voglio stare, con cui ci voglio fare l’amore, eccetera.

        Liked by 2 people

      2. Purtroppo le convention di lavoro offrono su piatti d’argento occasioni. Per uomini e donne ugualmente? Non ho mai sentito dire che ad una donna sia stato offerto un gigoló mentre le escori spesso fanno parte del pacchetto lavoro offerto dai fornitori. Triste realtà

        Liked by 1 persona

      1. Qui non si tratta di generalizzare,a mio pensiero, esistono dei fondamentali, per me, pochissimi, dai quali non sgarro. Uno è il venir meno a un patto. Poi ognuno la pensa come crede ma se cominciamo a considerare le attenuanti allora hanno ragione tutti gli altri, la maggioranza e io senz’altro torto. solo che mi sento benissimo …nel mio torto e odio i compromessi.buona serata

        Mi piace

  5. Beh, a volte certi mariti se le meriterebbero delle corna a mo’ di cervo e le occasioni per tradire penso siano capitate e capitino un po’ a tutti. Comunque mio marito non l’ho mai tradito anche solo per il rispetto che ho nei suoi confronti, il mio ex fidanzato invece sì e non me ne sono mai pentita. Lo dico con soddisfazione:-)

    Liked by 1 persona

  6. molti anni fa ho lasciato un fidanzato per questo motivo, quando si viene a conoscenza anche si una scappatella tutto cade, e non c’è più verso di recuperare il senso dello stare insieme

    Mi piace

  7. Non lo so se vale il discorso “non gli basto più io”. Secondo me non è questione di insoddisfazione ma come dicevi anche tu di “l’occasione fa l’uomo ladro”. Il vero guaio secondo me è un altro: che adesso anche le donne hanno iniziato a seguire questa filosofia di merda. E la sera ci si ritrova seduti attorno ad un tavolo e magari si parla della cottura dell’agnello dopo che lui si è fatto una ventenne e lei l’idraulico. Si, è un mondo che fa schifo, anche per questo mi sto isolando sempre di più.

    Liked by 1 persona

  8. Cara Viky. Sono stata sempre categorica. Mai tradire e mai avrei accettato un tradimento. Non tanto per dignità, credo che la mia fragile autostima non avrebbe retto. Per quanto attiene il tradire io, sono sempre stata molto riservata, difficile a rapportarmi con gli altri, molto pudica e di fondo religiosa.
    Ho sposato l’ unico uomo della mia vita. Dopo 14 anni di fidanzamento iniziato da giovanissimi. Eravamo innamorati, per quel che si crede sia l’ amore a 18 anni. Siamo cresciuti… in tanti anni, io comunque sono una persona molto attiva che ha passato anche qualche tempo all’ estero, non ho mai tradito e mai pensato seriamente ad un tradimento…nonostante sia una bella donna e le occasioni non siano mai mancate…
    Poi un giorno, ho iniziato un lavoro nuovo, lontano da casa…scontato, ma ho perso la testa per un ragazzo più grande. Inizialmente ho murato, sono praticamente scappata, ho classificato la questione come un insignificante smarrimento emotivo dovuto alla stanchezza…ho provato per la prima volta cos’è un tonfo al cuore, cos’è la felicità e l’euforia di un incontro, cos’è guardare un uomo e vedere la sua anima. Intanto a casa avevo un marito distante. Un compagno di vita che non si sentiva pronto ad avere figli, dopo 15 anni, che non ci pensava al mio pendolarismo quotidiano di 200 km in mezzo ai monti. Ho perso la testa. La più bella estate della mia vita. Non ho fatto nulla. Per un anno ho aspettato che passasse. Poi ho detto a quel ragazzo più grande che avevo una cotta. Ha pensato fosse bene far finta di nulla…amici per altri due anni…io ossessionata tutti i giorni, sensi di colpa, voglia di lasciarmi andare, voglia di farla finita. Un dolore immenso. Ho pensato che seguire i miei progetti mi avrebbe salvato. Mio marito intuendo il mio allontanamento ha stretto la corda. Io da crocerossina non avrei mai potuto farlo soffrire e poi per cosa. Per una sbandata…mi sono allontanata da lavoro. Ho preso casa in un paese vicino e poi ho trovato il modo di andare via. Per quasi un anno sono tornata ai vecchi standard….io non ero più la stessa. Sottolineo nessun tradimento. Ma ho perso la felicità e il senso della mia vita. Poi lui, il ragazzo più grande è tornato. Avrei dovuto essere più forte ma ho accettato di riallacciare i contatti a distanza. Un rapporto giornaliero solo digitale. Ci siamo scritti tanto. Ero così forte solo a sapere che potevo sentirlo. Sapevo che anche per lui ero speciale ma che non avrebbe forzato. Un giorno ho osato chiedergli un bacio. Via messaggio sottolineo. Io avrei voluto. Avrei cambiato la mia vita per un si. Avrei tradito. Basta con la fantasia.
    La sua ragazza, con un tempismo che pate destino,ha scoperto i nostri messaggi….dopo tre anni di infinite insignificanti chiacchiere lei ha letto l’unico mio mometto di cedimento a distanza. Che umiliazione. Una tragedia telefonica a tre. Poi il silenzio. Lui è rimasto con lei. Io con il ragazzo di sempre. Siamo rientrati nel roseo quadretto delle nostre vite. Dopo varie minacce lei ha sorvolato. Io penso ancora a lui. Anni davvero perduti. Non sono più io. Recupero pian piano ma rimettere assieme tutti i pezzi è difficilissimo. per me. Non sono più io. Recupero molto lentamente. Perciò oggi io ancora di tradimento forse non me ne intendo. Ma sono più comprensiva verso chiunque diventa folle e perde se stesso per amore. L’amore succede, e non pretenderei nemmeno a mio marito fedeltà cieca né di restare se dovesse innamorarsi. È un sacrificio troppo grande. Io resto, per non ferire inutilmente il compagno di una vita, e per nostra figlia. Ma una parte di me è spenta. E per accenderla ogni mattina ci vuole molta consapevolezza e forza di volontà. Il resto, il tradimento di serie B, quello da una botta e via, è una porcheria. Non lo perdonerei. È poco dignitoso. Spero di aver soddisfatto un po’ della tua curiosità.

    Liked by 1 persona

    1. altroché e non so che dire…una passione senza un contatto fisico…mi è difficile capire davvero , è una specie di supplizio autoinflitto…devo rileggerti, grazie di cuore per la tua testimonianza, bacione domenicale

      Liked by 1 persona

  9. In linea teorica credo che sia molto facile (me compreso eh) dire “le corna sono sempre corna, anche con un errore di un’ora per me finisce tutto e lascio”. Però la realtà è sempre più complessa, i sentimenti spesso sono irrazionali. Dipende da chi è l’altra persona, che momento si stava attraversando nella coppia… buttare anni di felicità passata e forse di buona stabilità affettiva futura per un episodio isolato può essere sbagliato da una parte ma anche dall’altra.

    Detto questo, non è detto che anche solo in una mezz’ora solo “fisica” non possa esserci un certo trasporto, o dall’altra parte che non “permetta” a chi tradisce di capire meglio perchè lo fa e se è quello che vuole davvero o no.

    Momento di pubblicità: entro domani uscirà sul mio neonato blog un’intervista interessante, che toccherà anche questo tema.

    Liked by 1 persona

      1. sì ma non ho commentato perché , per me, è irreale, insomma pare il paradiso a sentir questa…tutti clienti gentili, generosi, senza pretese…non è così…lo so per lavoro, non faccio la escort 😀 , Insomma incoraggiare le donne a prostituirsi non è una buona cosa, secondo me. naturalmente è solo il mio parere, a ciascuno il suo…ciauuuu

        Mi piace

      2. Sarebbe stato un commento lecito, anzi arricchente, ognuno riporta quel che pensa e quel che sente dire e avere più posizioni è il bello del confronto. E mi spiace tu l’abbia visto come incoraggiamento, non voleva esserlo.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...