Titanic: una domanda difficile

titanic32

Ieri sera avevamo amici per il dopocena: caffé e/o beveraggi vari; parlando del naufragio di Rimini, non so come siamo arrivati al Titanic ed è stato allora che ho posto una domanda alla quale è seguita, al solito, una accesa interessante discussione.
Lo stesso quesito, sul quale mi sono interrogata anche io dopo aver letto le testimonianze dei sopravvissuti alla catastrofe del 15 aprile 1912, lo pongo a voi adesso:
-Il titanic si sta inabissando rapidamente, voi avete vicino una persona che amate molto, i figli sono esclusi altrimenti la risposta ritengo sia ovvia, e sull’ultima scialuppa c’è un posto solo, lo cedereste al vostro compagno/a oppure pensereste a salvarvi la pelle?-
Immaginatevi bene la scena e il terrore di un mare gelido dove affogherete a meno che la debole speranza che il Carpathia arrivi in tempo a salvarvi non si realizzi.
Vincerà l’amore-sotto qualunque forma vi sia vicino o l’istinto di sopravvivenza?
La risposta non è così ovvia, di fronte al terrore e alla morte non siamo poi  molto generosi.
Siate sinceri, se ce la fate 👿

resized-u862t-e14926640466581

Annunci

40 pensieri su “Titanic: una domanda difficile”

  1. Nemmeno Rose lasciò il posto a Jack sulla tavola, nonostante ci stessero entrambi. Al di là di questo…cosa farei se mi trovassi li? Boh! Idealmente credo che lascerei il posto senza nemmeno pensarci, ma ti garantisco che non ho nessuna voglia di scoprirlo!

    Liked by 2 people

    1. anche io….non posso neppure pensare che “lui” mi lasci in questo modo soffrendo tanto…ma lo farei sperando in un salvataggio…non so da che parte…son così pragmatica eppure ci son momenti in cui credo nelle favole, con assoluta sicurezza…
      ciao quarc

      Mi piace

      1. Beh, le favole dovrebbero essere la conseguenza della saggezza popolare; quindi hai ragione a credere nelle favole. Potrebbe sempre arrivare un delfino… all’ultimo minuto e portarti sull’isola incantata.
        Abbraccio.
        Quarc

        Liked by 1 persona

  2. prima di risponderti (e non lo faccio per prendere tempo) vorrei solo ricordare che ultimamente girano strane voci sulla vicenda; come spesso succede quando in un ‘incidente’ (giudicato tale dal potere costituito) a perire è qualcuno la cui morte è funzionale agli interessi del potere stesso) …

    la risposta alla tua domanda posso dartela da asciutto (nel senso di non immerso nell’acqua gelida) ma sono convinto e penso di poter affermare che non la cambierei in quella situazione :
    io lascerei il posto a mia moglie e/o ai miei figli !

    ciao 🙂

    Liked by 1 persona

      1. poi…il gomblotto mi pare fantascienza. a salvarsi per primi furono i ricchi e i personaggi importanti, dunque i 3 son stati fatti fuori? poi , il capitano si lasciò affondare con la nave…come è possibile gli sia stato dato un simile ordine? fantasia pura, secondo me…ma è stato interessante lo Y.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...