Tempo di fave: 3 ricette davvero speciali

Visto che le fave  mi piacciono tanto vi presento tre ricette che ho personalmente provato, evento da ricordare 😀    , iniziando con una  antica di 5000 anni:

1)Dall’Antico Egitto: la Ta’amia

fave2

Tenete a bagno mezzo chilo di fave secche per 24 ore, quindi pestatele in un mortaio, con cipolla, qualche spicchio d’aglio, coriandolo e cumino, peperoncino, sale e un poco di lievito.
In assenza di mortaio usate un frullatore, ma non otterrete lo stesso risultato.
Un po’ come succede per il pesto alla Genovese insomma.
Lasciate riposare l’impasto un paio d’ore, dopo di che fate delle polpette grosse come una noce fatele riposare ancora una ventina di minuti e infine friggetele in olio.
Servitele con insalata.
Da leccarsi le orecchie , giuro.

2) Dal molise : Fave alla mollica di pane con aglio e prezzemolo

fave

Ingredienti:

1 kg di fave fresche
100 g di mollica di pane
sale
prezzemolo
aglio e olio.

Procedimento

Lessare un chilo di fave, a cottura ultimata, senza spegnare il fuoco, aggiungere gli altri ingredienti- per l’aglio io ne adopero uno spicchio per due persone, intero, ma fate come credete- avendo cura di sbriciolare ben la mollica; continuare la cottura per altri 5-6 minuti e servire.
L’ho appena assaggiate…na bontà!

3)Marò o Pesto di fave: antica ricetta Ligure

pesto-di-fave

Pestare nel mortaio fave sbucciate, aglio,sale e formaggio pecorino. Aggiungere al composto olio d’oliva e mescolare bene.
Salsa ottima con bolliti e arrosti , io la spalmo sul pane casereccio…

 

 

Annunci

26 pensieri su “Tempo di fave: 3 ricette davvero speciali”

      1. Mah…se ti hanno diagnosticato il favismo…allora è una sindrome emolitica acuta dovuta a ingestione di fave o ad aspirazione del polline dei fiori della pianta:si manifesta quando c’è una carenza genetica enzimatica dei globuli rossi.

        Mi piace

  1. Cicoriette di campagna con olio e peperoncino e purè di fave, un piatto povero della tradizione pugliese, accompagnato da crostini di pane abbrustolito. Come sono buone le fave, anche con le tagliatelle. Mi piace tanto la ricetta delle polpette. Voglio provarla. Ebbrava Viki.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...