Riina ha diritto a una morte dignitosa, secondo la cassazione,secondo me…

strage-di-capaci

La strage di capaci, 23 maggio 1992

 
Totò Riina, il più spietato mafioso della storia di Cosa Nostra imputato non solo per Capaci e via Mariano D’Amelio, ma anche per le bombe di Firenze, Milano e Roma, ha diritto a una morte dignitosa, secondo la cassazione.
Peccato che lo stesso diritto fu negato a Falcone, Borsellino e ad altre centinaia di vittime di questo brutale assassino .
E io mi vergogno di essere italiana…

 
VIKI

Annunci

31 pensieri su “Riina ha diritto a una morte dignitosa, secondo la cassazione,secondo me…”

  1. no, non ha il diritto, questo è buonismo comprato, devo andare oltre? perché il tuo blog è uno dei pochi su cui si può parlare davvero…ma meglio non oltrepassare certi limiti. tu mi hai capito?

    Liked by 2 people

  2. Provo lo stesso sdegno che mi crea l’incoerenza di chi critica e accusa, salvo poi redimere ogni colpa ai funerali “Ha fatto degli sbagli, ma…”.
    Ma un grandissimo accidente.
    Parlare di dignità in questo caso stride in una maniera assordante.

    Liked by 1 persona

    1. è vergognoso francesca, ipocrita, di un buonismo vomitevole che va tanto di moda…pianti, lacrime e buongiorno e buona sera, dietro, il vuoto! riina se non fosse protetto dallo stato, in carcere avrebbe fatto la fine di sindona, caffé al cianuro di potassio. e invece no. curato con tutti i sacri crismi, ora me lo mandano a casa…hbo pronto un altro post sull’argomento, ma non serve, tanto gli italiani cazzeggiano , in rete e fuori…

      Liked by 1 persona

      1. Purtroppo sono verità scomode, accendere il cervello costa fatica.
        Ecco perchè il mondo è inquinato da cavi e prese abbandonate, c’è gente che ha deciso di mettere ogni neurone a dormire definitivamente.

        Liked by 1 persona

      2. sì hai perfettamente ragione il dictat di base che accompagna il gregge è :- morto io…che mi importa ?- invece di pensare a che mondo lasciamo, in ogni senso…

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...