PENSATE CHE PAESE MIGLIORE SAREBBE STATO CON RODOTA’ AL POSTO DI NAPOLITANO

Introduzione per onorare un Uomo Degno

-Pensate che paese migliore sarebbe stato l’Italia oggi con Rodotà al posto di Napolitano! Ci saremmo risparmiati una riforma autoritaria della Costituzione (mai sarebbe passata senza il sostegno di Napolitano) poi bocciata dai cittadini, ma che intanto ha bloccato il parlamento per anni. E ci saremmo probabilmente anche risparmiati il peggior governo del dopoguerra, quello di Renzi-
E invece ci ritoccò il PEGGIOR presidente che l’italia abbia mai avuto, il mestatore per eccellenza, l’immortale che nessuno, ancora ora, vuole mandare all’ospizio, come sarebbe giusto.
Anche io ho sperato in rodotà perché sapevo e so chi è…ma ERA TROPPO PER NOI, che consideriamo berlusconi il politico più carismatico.
E’ la verità, non una battuta, sempre quel famoso 80% di italioti…

ALGANEWS

DI MICHELE PIZZOLATO
E’ morto Stefano Rodotà, io sono triste. Altri – più titolati di me –
parleranno dei suoi contributi di giurista, di politologo, di uomo delle istituzioni.
Io lo voglio ricordare come una figura eccezionalmente anomala nel panorama della classe intellettuale italiana: radicale negli anni 70 – a difesa della persona – in piena ubriacatura intellettuale da collettivismo, indipendente di sinistra negli anni 80-90 del thatcherismo e Blairismo che ha uniformato drammaticamente destra e sinistra, a difesa dello stato contro gli attacchi del neo liberismo, movimentista negli ultimi anni della sua vita, uno fra i pochissimi intellettuali ad avere capito la portata politica del M5S, quando l’intellighentsia progressista si è schierata, drammaticamente, con Renzi, Verdini e Napolitano, a difesa della Costituzione e del rinnovamento della politica. La coerenza di difendere il valore di sistema a rischio, sempre, ostinatamente.
Un uomo libero, un intellettuale sempre dal lato opposto rispetto…

View original post 216 altre parole

Annunci

29 pensieri su “PENSATE CHE PAESE MIGLIORE SAREBBE STATO CON RODOTA’ AL POSTO DI NAPOLITANO”

      1. L’anomalia sta nelle elezioni del Parlamento, non di quelle del Governo. È questa la cosa gravissima…non lasciamoci distrarre dagli sproloqui berlusconiani. Dobbiamo tornare a eleggere il Parlamento! Napolitanto?…non ho più parole!

        Liked by 1 persona

      2. ma certo… il solito 80% di ignavi o gregge belante e il 20% che vede e sa…l’unica soluzione sarebbe stata e sarebbe la rivoluzione…armata, perché solo così puoi fare una rivoluzione credibile, nel senso che potrebbe- e dico potrebbe- contagiare anche i pecoroni.

        Liked by 1 persona

      3. assolutamente sì, ossimoro, ma quando mai…invece di scrivere, eli, sto leggendo in giro, la rete rispecchia la realtà: trovo bloggers che paiono avere ben precise idee politiche e sociali insultarne altri su posizioni copletamente differenti. Il giorno successivo,dopo l’invio mail , scrivono anc he questo gli astuti, sono pappa e ciccia…ridicolo per me che nella vita come in rete ho fondamentali a cui non posso venir meno e quando caccio qualcuno dal mio blog è per sempre. Ecco perché in italia la rivoluzione è un ossimoro.
        bastano collanine luccicanti per farci cambiare idea. spero tu mi abbia capito.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...