Quel giro di giostra

agitakeiri

Painting by Agita Keiri

Nel nostro incolto, magico
giardino
che pare l’Adriatico
in tempesta
un verde pennello d’alghe
aggrovigliate
a margherite gialle
incandescenti
scrive nell’aria
fosca del tramonto
quello che il vento
capriccioso
detta.
Una fuga di note
cristallina e pura
il nostro rincorrerci
in eterno,
per ritrovarci
a cavalcare insieme
i cavalli di legno
di una giostra.
Un giro solo
e poi…
di nuovo a terra
io fuggo, correndo
per le calli
tu insegui, ostinato
la mia ombra.
E il gioco ricomincia
al ritornello
che l’abile giostraio
per noi suona
tra cavalli di legno
stanche fughe
repentini abbandoni
e nuovi abbracci.

Annunci

12 pensieri su “Quel giro di giostra”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...