Quel senso di proprietà…

damasurreale1

Non amo Fabio Volo ma ho letto un suo pensiero che mi ha incuriosito:

-A volte anche quando non ci si ama più e ci si rende la vita impossibile a vicenda sicontinua a essere gelosi. E non ci si lascia solo per impedire ad altri di avvicinarsi-

Francamente con il mio agire a tagli netti non ho mai provato questa emozione, ma da qualche indagine fatta in giro tra colleghi e conoscenti pare che possa essere così, che si possa stare insieme anche per paura che qualcun altro si interessi a quel patner che per noi è diventato trasparente.Insomma, esiste un “senso di proprietà” anche di emozioni passate?

Annunci

15 pensieri su “Quel senso di proprietà…”

  1. Che il “condiviso” non si possa/debba cancellare ha senso, in fondo un periodo della nostra vita non si può cancellare solo perchè ad un certo punto…ha smesso di funzionare.
    Poi c’è il confine creato dal buon senso e dalla ragione, quello che dovrebbe distinguerci dalle “bestie” ed è qui che purtroppo anche tante persone in apparenza equilibrate vanno in tilt.
    Quel sei mia/o diventa un tarlo difficile a gestire. Purtroppo queste cose non ce le insegnano a scuola e ….boh… non so dove possa trovarsi la risposta. Dentro di noi? Se è così penso che le cose rimarranno uguali per tantissimo tempo ancora.

    Liked by 1 persona

    1. mi pare, visto quello che succede , che volo abbia ragione: incomrensibile per me ma…ben dici quando parli di tilt…e mi pare ci vadano in parecchi… e forse quando un rapporto finisce la parola the end non viene scritta dai due patners nello stesso modo…buona giornata blu

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...