…Al profumo di funghi porcini

donnacqua

Nella generale situazione siccitosa ho trovato in questa parte dei miei appennini acqua in abbondanza che ha garantito un verde smagliante ai castagni  e ai pini, orti fiorenti e funghi porcini in quantità nei boschi del monte Gottero.
Insomma ci sono stati parecchi acquazzoni, fortunatamente senza grandinate.
Quindi oggi, a pranzo, sformato di funghi porcini con patate.
La ricetta è facilissima, l’importante , mi dicono le donne di casa, è non scaldare troppo il forno e non esagerare con il formaggio parmigiano- interferirebbe con il sublime gustoporcino – che mescolato con prezzemolo e rosmarino tritato va cosparso sull’ultimo strato dello sformato rigorosamente di patate.Per lo stesso motivo l’olio deve essere leggero, ideale quello di Imperia,  al bando prosciutto o carne in generale.
Vi piacciono i funghi? Se sì quale è il vostro piatto preferito?

fungo-borgotaro-690x430

Annunci

17 pensieri su “…Al profumo di funghi porcini”

  1. Da qualche giorno la temperatura si è rinfrescata anche da me, fortunatamente il fiume qui è sempre piacevole ma i funghi…diamine quelli mi mancano.
    Penso che potrei passare il tempo solamente annusandoli i porcini.
    No, scherzavo, dopo un po’ li mordo, non resisterei!

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...