Satiraptus-Fabrizio Delprete vs Patrizia Meloni

meloni100

IO DICO CON:

Sara Magò

Veramente nel 2017 si sta ancora a discutere sui bianchi e i neri quando il dato di fatto è che per nessuno in Italia esiste una pena certa? Basterebbe garantire questo… i reaticontro le persone vanno puniti severamente e senza distinzione di etnia… pene certe e severe per questo tipo di reati sarebbero l’unico deterrente. Bianchi Neri Gialli Verdi o Trasparenti non importa… chi commette questi crimini deve marcire in galera e non uscirne più.. niente percorsi riabilitativi o uscite per buona condotta.. tutte cazzate. Se uccidi o violenti una persona marcisci in carcere.

Angela Pascazio

Quando si parlerà che la violenza sessuale sulle donne o sui bambini è un abominio, aprescindere da chi sia compiuta, neri , rossi, bianchi, preti e via discorrendo, allorasaremo tutti contro questo orrore! La violenza va punita con pene proporzionali al danno che arrecano e con la certezza che la pena sia scontata, con la castrazione o evirazione, come preferite chiamarla, chimica!! Solo così la smetteranno di mettere le loro sudice mani su noi ed i nostri bambini!

E anche con

Caterina Dellamorte

Ogni tanto la mussolini si riscopre madre e donna….. ora io da madre e donna le chiedo se non ha nulla da dire contro quei mostri che pagano ragazzine per far sesso??? mi risponda “signora” mussolini…

…perché davvero la “signora”mussolini mi sta sulle ovaie alla grande come i fasci e i razzisti…così rispiego  ancora una volta quale è l’indirizzo socio politico di questo blog,per chi non l’avesse ancora capito!

bacio3

 

Annunci

18 pensieri su “Satiraptus-Fabrizio Delprete vs Patrizia Meloni”

  1. Hai perfettamente ragione Viky..chiunque deve pagare con la galera a vita per le atrocità commesse du donne e bambini,di qualsiasi etnia ,di qualsiasi livello sociale e politico.ma dai ,la mussolini non può esprimersi a tal proposito,suo marito andava con delle minorenni.

    Piace a 1 persona

  2. Ma non l’ ha scritto la Meloni? E in ogni caso il problema c’è e rimane. La violenza contro le donne è una realtà, è aumentata rispetto al passato in casa, è vero, ma anche fuori. Se mia figlia non avesse avuto il cane se la sarebbe vista brutta. Siamo circondati. Anch’io mi sarei aspettata una parola, una presa di posizione da parte della Boldrini. Fatto sta ed è che abbiamo perso la nostra libertà. Io credo a quello che vedo. C’è da aver paura. Razzista? Può darsi. Il troppo stroppia.

    Mi piace

    1. certo e chi ci ammazza e stupra son tutti stranieri. hai ragione…la nostra libertà l’abbiamo persa ora, prima invece…. sai che goduria? e dagli con la boldrini, vi dà davvero fastidio, ma che cosa è. che sia bella ricca e potente? sì hai ragione il troppo stroppia, SEMPRE. Per il resto hai detto tutto da sola.

      Piace a 1 persona

      1. Sono basita. una ragazza di 28 anni viene violentata da un branco, e questo è il post… Vergognoso. Non sono di nessuno schieramento politico e tu non sai chi sono io e cosa faccio e me ne strafrego di tutto quello che hai scritto eppure giudichi così facilmente. .. mai e poi mai avrei creduto di leggere queste parole sul blog di una donna che credevo sensibile e attenta. Il buonismo della sinistra ha rovinato l’ Italia.

        Mi piace

      2. no, vergognoso è il tuo intervento, come quello della meloni. e ora che mi hai dato della sinistra buonista- come se esistesse ancora uan sinistra in italia- puoi pure accomodarti fuori dal mio blog. grazie

        Piace a 1 persona

  3. Ha ragione delprete, ovviamente: il femminicidio è una piaga che s’allarga in ambito familiare causando 150 vittime all’anno. Ma ora questi demagoghi da 4 soldi, in campagna elettorale, diffondono l’odio razziale rendendo ogni giorno l’aria più malsana. fascismo e razzismo sono le pillole del giorno. Non c’era bisogno che specificassi l’indirizzo del tuo blog…non penso visto che ti conosciamo da lungo tempo.

    Piace a 1 persona

  4. Di questa orrenda faccenda si parla riferendosi solo all’etnia dei mostri che hanno commesso queste atrocità. Come se delitti e reati avessero un colore o una nazionalità ben precisi. I mostri sono ovunque, non dimentichiamocelo, e spesso si nascondono dietro le porte delle nostre accoglienti case. Sono bianchi, puliti profumati e irreprensibili. Il Male è universale. E non dimentichiamo le vittime per favore. Non credo ch e alla donna e alla trans (qualcuno ricorda che c’è anche lei?) stuprate interessi di che colore fossero quelle bestie. Vivranno per sempre con il loro incubo universale e solitario.

    Piace a 1 persona

    1. Ecco eli…mi hai capita del resto ho anche riportato nel post i commenti che condividevo…ma no, bisogna cadere sempre lì, SUL COLORE DELLA PELLE o sulla religione e io mi imbufalisco. Sai quanti casi di violenza sessuale di bianca pelle anche italica mi capitano ogni giorno? ciauuu

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...