La chiave di luce e di vento

chiave100

Noi abbiamo un giardino segreto, la chiave è fatta di luce e di vento.
Una per ciascuno ma funziona solo insieme alla compagna.
Lì ci nascondiamo al mondo e tra orchidee violette e maripose bianche lucidiamo di carezze i nostri corpi, ci annulliamo nel piacere della piccola morte per risorgere nella gloria delle occhiaie e di una stanchezza languorosa testimoni del nostro volerci affannato.
Il giardino allora risplende con noi, fioriscono improvvisi gli ibisco di Cuba enormi, stellati, color oro di tramonto e azalee del giappone rosa magenta.
Profuma di mille essenze ma la più forte, la più intensa è quella che si leva dai nostri corpi in amore.

Nessuno lo conosce, è il nostro Eden: ne oltrepassiamo il cancello e facciamo l’amore su letti di quadrifogli in fiore, tu mi dipingi il sole tra le cosce mentre io socchiudo le labbra nel piacere dell’attesa.
La nostra cena è il sospiro sottile del vento e l’aroma delle spezie che galleggiano nel sogno a notte fonda.
Nel nostro amore scorrono i millenni.
E nella parola “per sempre”brilleranno giorni d’argento e minuti di purissimo fuoco.
Ma tu non perdere la chiave, non la ritroveremmo mai più e il giardino scomparirebbe in un lampo nella voragine del tempo.

(DEDICATO)

19 pensieri su “La chiave di luce e di vento”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...