Il Capodanno con Gigi D’Alessio

01a401cc07c283fffbc9a995c49c62be

Sì è da suicidio, povero Ludwig 😀 😀 😀 Ma anche gli altri non scherzano , scelte davvero intelligenti 😈
Questa vigne è perfetta per ricordare la stupidità di certi natalizi doni :  per me un regalo va scelto accuratamente, a seconda dei gusti, e della personalità del destinatario…pensate a quel genio che , tanto per sdebitarsi, ha pensato bene di omaggiarmi con una magnum di  Ferrari Perlé quando io sono astemia da sempre, neanche l’odore dell’alcool posso sentire, mi nausea e l’abitante della lampada di aladino in questione lo sa, viste le volte che ha pranzato qui, nel mausoleo di famiglia.
Ed è solo un esempio, buona giornata  😀

36 pensieri su “Il Capodanno con Gigi D’Alessio”

  1. Sensibile, davvero! 😀 I regali più belli sono quelli fatti pensando alla persona a cui sono destinati, ma pensando con il cuore. Al di là del valore pecuniario del dono in sé conta il desiderio di far star bene la persona che lo riceve. 🙂

    Piace a 1 persona

  2. I regali vanno sempre pensati x la persona a cui destinati a meno che non li fai tanto x farli e allora ecco che al povero Ludwig tocca Gigi D’Alessio (e mi tocco gli attributi che non ho xche’ secondo me porta anche sfiga)o, a meno che non li recicli ed ecco che allora all astemia tocca la bottiglia!Che tristezza…..e spreco😂Buon Santo Stefano❤️🥂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...